Home Spettacolo Gossip

La RAI ufficializza l’esclusione di Morgan da Sanremo. C’è un sostituto?

CONDIVIDI
Morgan

Marco Castoldi, in arte Morgan, è ufficialmente escluso dal Festival di Sanremo. Lo ha reso noto in diretta televisiva all’Arena, condotta Massimo Giletti, il direttore artistico della gara canora Gianmarco Mazzi, specificando che la scelta è stata condivisa dai vertici RAI.

Il cantante, protagonista dell’intervista a Max in cui parla del suo uso di cocaina, non verrà però sostituito da altri artisti. E’ lo stesso Mazzi ad escludere la possibilità. Dunque, Sanremo parte con un concorrente in meno rispetto ai programmi iniziali.

Rimane però aperta la questione. Mazzi, infatti, asserisce che Morgan sarà escluso dalla gara, lasciando forse intendere che potrebbe apparire comunque in quel della riviera ligure. Ovviamente, se così sarà, fuori concorso.

Parte, poi, una lunga discussione tra i vari ospiti della trasmissione riguardo alla condotta di Morgan. Non vi annoieremo con il riassunto di tutto ciò. Ci limitiamo a chiederci come mai non si sia sentito tutto questo baccano quando le Iene hanno reso noti i risultati dei test antidroga svolti sui parlamentari, mentre oggi orde di persone decidano di andare in televisione a dare lezioni di moralità. Posto che Morgan abbia senza dubbio sbagliato, invochiamo un po’ di coerenza. E’ proprio Mazzi che cerca di portare un poco di buon senso su tutta la vicenda, chiedendo un po’ di silenzio.

L’Arena è comunque spaccata: c’è chi difende Morgan (e non la droga) a spada tratta in quanto ritiene vi sia profonda ipocrisia nel nostro Paese. Di convesso, altri ritengono doveroso che la RAI condanni una dichiarazione che, ad alcuni, è parsa come un’apologia della cocaina, nonostante il fatto che il diretto interessato abbia cercato di mettere a fuoco meglio la propria posizione subito dopo l’esplosione della “bomba”.

Valeria Panzeri