Nuova versione Windows mobile 7, addio multitasking

Windows Phone 7Tuttavia, nelle ultime ore sono circolati in rete alcuni rumors poco piacevoli circa le funzionalità del nuovo OS mobile. A storcere il naso, purtroppo, saranno il 90% degli utenti Windows Mobile.

A detta di una fonte anonima molto vicina allo sviluppo di Microsoft, nella nuova versione 7 di WinMo, verrà abbandonato il multitasking a favore delle push notifications, le notifiche che consentono alle funzionalità di operare anche dopo la chiusura dell’applicazione e di notificare i nuovi eventi con un avviso istantaneo.

Oltre a questo suicidio, sebbene l’interfaccia utente godrà di tanti benefici a favore dell’usabilità, anche la gestione
dei documenti e il download dei software saranno iPhone-like e, dunque, limitati alla massima efficienza. Il Marketplace offrirà l’unico modo di installare quanto desiderato.

Il nuovo OS sarà sicuramente concorrenziale rispetto agli altri sotto tanti punti di vista, ma se in crisi ora è difficile dire che possa riprendersi con queste pesanti e discutibili limitazioni. Limitazioni per giunta, anche per i costruttori/operatori che non potranno personalizzare a piacimento il sistema.

Quello che ci lascia basiti è l’approccio di Microsoft, qualora le voci fossero veritiere e fondate, alla sua utenza:
spesso chi utilizza Smartphone equipaggiati con questi sistemi, è solito sfruttare al massimo le possibilità offerte dal
sistema e tutte le risorse esistenti per questo.

Riccardo Basile