Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Parità sessuale sul lavoro? E’ ancora un’utopia

CONDIVIDI

Per quanto ci si sforzi a far credere a tutti che le cose siano cambiate al punto tale da aver raggiunto la parità sessuale, nel 2010 uomini e donne non riescono ancora a conquistare questo traguardo. Premessa, non voglio prendere le veci della popolazione femminile a priori mostrando il mio lato femminista, anzi.
I dati ufficiali arrivano da Manageritalia, la Federazione nazionale dei dirigenti e dei quadri professionali, secondo la quale nel 2009, in Italia, le donne rappresentavano il 40,7% della forza lavoro totale.

La cosa svilente è che nel 2005 e quindi 4 anni prima, la percentuale era ferma al 40,1%, come è possibile che in 4 anni sia cresciuta di soli 0,6%?
Parlando però di reale parità, gli esperti dicono che nel nostro paese non vi saranno reali cambiamenti fino al 2033.
Le donne sono riuscite a raggiungere la metà degli occupati solo quest’anno negli Stati Uniti!
Ciò è un chiarissimo dato del ritardo culturale che abbiamo nei confronti dei grandi States, che non sono sempre un modello dal quale trarre ispirazione, ma in questo caso bisogna davvero render loro merito.
Resta comunque presente un lieve aumento della presenza femminile nel mondo del lavoro, per esempio nel settore dirigenziale, dove si registra un +107,3% di manager femminili, con una punta del 123% nel settore pubblico.

Alessandra Battistini