Home Spettacolo Gossip

Antonio Zequila colpisce al cuore Ania Goledzinowska

CONDIVIDI

Il fascino ultra quarantenne ma sempre immutato di Antonio Zequila, vera icona dei fotoromanzi che tanto hanno venduto nel decennio d’ oro degli anni ’80, torna a far parlare di sè e a far breccia nel cuore di una giovane e bellissima fanciulla. Questa volta il caldo e passionale partenopeo fila che è una meraviglia con la modella e showgirl di nazionalità polacca Ania Goledzinowska dal cognome tanto impronunciabile ma dalla vita intensa e paparazzata.

Ania ha una gran voglia di sfondare nello showbiz tutto italiano ed a conferma di questa sua propensione, sono di conferma le sue partecipazioni a vari format del Belpaese: da “Uomini e Donne” di Maria de Filippi a “La vita in diretta”, passando per “Verissimo” ed anche un reality web spiatissimo dagli internauti, dal titolo “Vite Spiate”.

Insomma la bella Ania vuole emergere e farsi notare agli occhi della tv nostrana, ma intanto ha già riempito pagine su pagine per quel che riguarda la sua vita sentimentale con artisti italiani, già ben nutrita. Tra flirt veri o presunti è stata fotografata con il cantante Francesco Baccini, prima fiamma tricolore di Ania, poi con l’ attore Edoardo Costa, ma il gossip più spinto l’ ha avvicinata al cuore di Emanuele Filiberto ed al giornalista Paolo Brosio, una strage di cuori che fa ben sperare per il futuro dell’ affascinante polacca che ammette di cercare e volere stabilità anche dal punto di vista affettivo; detto fatto e con Antonio Zequila potrebbe dunque aver trovato la storia della sua vita, l’ àncora amorosa tanto cercata che, a sentir le dichiarazioni in merito della ragazza rilasciate a TgCom, sembra essere stata gettata davvero in profondità:

“Meno male che vive a Roma, perché appena una cosa diventa troppo seria io scappo e non mi faccio più trovare. Invece lui viene a Milano da me una volta alla settimana…Forse per questo son passati tre mesi e sono ancora qua. Io e Antonio ci siamo conosciuti a Madonna di Campiglio, tre anni fa, ma all’epoca io ero fidanzata con Baccini e quando lui ci ha provato ha ricevuto un bel due di picche. Da allora mi sono lasciata corteggiare. Antonio ha avuto tantissima pazienza perché io sono molto diffidente. Se sono innamorata? L’ amore ha tante forme, io non riesco ad amare o innamorarmi perché quando sento che sta per succedere scappo”.

Il Dna nordico non si smentisce mai ed Ania si è dimostrata sinora una ragazza schiva e quasi paurosa dell’ amore. Racconta di aver fatto sudare le proverbiali sette camicie a Zequila ma alla fine dei conti si è lasciata andare, facendo trionfare l’ amore e la passione. E sul futuro con Antonio aggiunge: “Per San Valentino credo che sarò a Milano, ma partiremo subito dopo per un posto caldo, segreto, dove non c’è gente e non ci sono fotografi, ma ci si può rilassare”.

Gionata Cerchiara