Home Sport Calcio, Reggina: esonerato il tecnico Iaconi

Calcio, Reggina: esonerato il tecnico Iaconi

 Iaconi è stato esonerato dalla panchina della Reggina.
A pesare sull’allenatore la sconfitta subita sabato al Romeo Menti di Vicenza per tre reti ad una; 12esima stagionale (solo il fanalino di coda Salernitana ha fatto peggio con 15) e la deficitaria posizione in classifica.
La squadra calabrese, infatti, latita nel penultimo posto della graduatoria con 26 punti in coabitazione con Padova e Mantova. Successore di Iaconi, sarà il  tecnico della categoria Primavera della squadra amaranto, Roberto Breda, terzo allenatore stagionale dopo gli esoneri dello stesso Iaconi e Novellino.
Quest’ultimo, cacciato il 24 ottobre scorso, dopo 9 punti in 10 partite.  
Breda è volato ieri pomeriggio in Calabria direttamente dal torneo di Viareggio, dove stava ben figurando con i suoi ragazzi, pronto a raccogliere l’eredità lasciata dallo sfortunato  tecnico abruzzese.
Il patron Foti, sembrava intenzionato ad aspettare la gara interna della prossima settimana contro il Mantova, scontro diretto per la salvezza, prima di sollevare l’allenatore dall’incarico,  ma alla fine ha preferito sostituire sin da subito Iaconi, protagonista due anni fa di un ottima stagione alla guida dell’Ascoli e artefice della storica promozione del Frosinone nella serie cadetta.
Ho deciso di mandare via Iaconi, perchè nel calcio contano solo i risultati e con lui sono arrivati pochi punti. Ho scelto Breda e l’ho fatto perchè lo conosco molto bene e so cosa può dare alla squadra. Spero che il nostro rapporto possa durare molto a lungo”.
Gli allenatori contattati o almeno accostati alla panchina calabrese durante questi due giorni erano stati innumerevoli da Sonetti ad Arrigoni, da Camolese a Bigon, passando anche per Bruno Bolchi, tuttavia, la scelta finale è ricaduta su Breda, attuale allenatore della Primavera con la quale disputerà domani gli ottavi di finale del Torneo di Viareggio contro il Palermo e da oggi pronto per la missione impossibile affidatagli da Foti: riacquistare la fiducia di tifosi e  giocatori puntando diritti verso la salvezza.   

Paolo Piccinini