Home Cultura “Innamorati per l’arte”, San Valentino ti porta al museo

“Innamorati per l’arte”, San Valentino ti porta al museo

 

Con l’arrivo di San Valentino torna in campo l’iniziativa “Innamorati per l’arte”, la promozione dei musei italiani aperta a coppie di ogni tipo, con cui paghi per uno ed entri in due. E quest’anno con lo scopo di far fronte alla crisi, l’interessante ed originale iniziativa durerà un giorno in più ovvero per l’intero week end, ma con un drastico taglio di eventi collaterali e senza dolci,fiori ed omaggi.

Il 13 e 14 febbraio quindi musei, monumenti e siti archeologici di tutta l’Italia apriranno le loro porte per tutti gli amanti della cultura e dell’arte o per chi vuole innamorarsene a prima vista; saranno centinaia infatti i vari modi e possibilità in tutta la penisola di godere della vista di stupendi capolavori archeologici ed artistici spendendo esattamente la metà, purchè ci si presenti in coppia, fidanzati e fidanzate, mariti e mogli, coppie gay, genitori con figli o anche amici.

Nel Lazio ad esempio oltre agli intramontabili Fori Imperiali o al Colosseo di Roma sarà possibile visitare la Basilica sotterranea di Porta Maggiore o la Cripta Balbi. In Lombardia invece si potrà fruire dell’iniziativa con relativa promozione per le fornaci romane di Lonato (Brescia), le grotte di Catullo a Sirmione, il Cenacolo Vinciano e Brera a Milano. Passando poi in Abruzzo si avrà la possibilità di visitare il castello Piccolomini di Celano che da poco ha riaperto le porte al pubblico dopo i danni causati dal sisma, mentre in Campania le coppie potranno decidere tra il museo archeologico nazionale di Napoli , la grotta azzurra di Capri, gli scavi archeologici di Ercolano e Pompei o anche la Reggia di Caserta. Per poter vedere l’elenco completo delle aperture di questa originale iniziativa si può visitare il sito www.beniculturali.it.

Rossella Lalli