Home Sport Calcio, Inter: Stankovic ancora out

Calcio, Inter: Stankovic ancora out

 

Il forte centrocampista dell’Inter e della nazionale serba Dejan Stankovic, non risulta tra i convocati per la trasferta di domani sera, recupero della terza giornata di ritorno del campionato di serie A. Rimandata a causa della forte nevicata che si era abbattuta sulla città di Parma.
A riferirlo Beppe Baresi, durante la conferenza stampa pre gara dove ha sostituito il tecnico Mourinho: “Dejan ha avuto questo problema al gemello, sta lavorando e credo rientrerà nelle prossime gare. Adesso è ancora troppo presto per reinserirlo nel gruppo”.
Il vice allenatore interista ha invitato, inoltre, i giocatori a non sottovalutare la compagine guidata da Guidolin.
Squadra ostica e in cerca di punti dopo le ultime cattive prestazione: “il Parma viene da un periodo difficile e vorrà fare punti a tutti i costi. Dobbiamo essere concentrati e cinici”.
Una trasferta che, in anni recenti, è stata molto felice per il club nerazzurro.
Capace nella stagione 2007/2008, grazie alla doppietta di Ibrahimovic, di conquistare il tricolore all’ultima giornata di campionato proprio nella città Ducale.
In questo caso, invece, il club di via Durini cerca l’allungo sulle dirette concorrenti Milan e Roma, vedendo all’orizzonte un possibile distacco di 11 punti. “ Vedendo come si allena la squadra, quello che stanno facendo i ragazzi e come giocano, c’è la convinzione di avere grosse qualità e di poter raggiungere traguardi importanti. Ci si rende conto che se tutti i giocatori  sono a disposizione della squadra si possano inanellare una serie di  vittorie, per portare a casa gli obiettivi che tutti quanti, allenatore, società e staff, si sono messi in testa di raggiungere”.

Di seguito i convocati da mister Mourinho

1 Francesco Toldo, 12 Julio Cesar, 21 Paolo Orlandoni, 2 Ivan Cordoba, 4 Javier Zanetti, 6 Lucio, 13 Maicon, 23 Marco Materazzi, 25 Walter Samuel, 30 Davide Santon, 7 Riccardo Quaresma, 8 Thiago Motta, 15 Rene Krhin, 17 Mariga, 19 Esteban Cambiasso, 9 Samuel Eto’o, 22 Diego Milito, 27 Goran Pandev, 45 Mario Balotelli, 89 Marko Arnautovic.

Paolo Piccinini