Home Lifestyle Salute Donna: la depressione fa più paura del cancro al seno

Donna: la depressione fa più paura del cancro al seno

Dopo aver appreso, ultimamente, che solamente una forte minoranza della popolazione femminile si fida delle cure tradizionali volte a combattere la depressione, sembra che, nononstante questo, le donne temano molto di più questa subdola malattia rispetto ad un’altra ugualmente subdola ma ancor più d’impatto nell’immaginario collettivo: il tumore al seno.

Incrociando i due concetti esce un quadro parzialmente misterioso; anche avendo un maggior timore verso la depressione infatti, le donne non si curano adeguatamente; eppure, secondo l’indagine O.N.D.A. sono ben il 78% a temere questo profondo e incontrollabile stato emotivo, e da indagini precedenti risulta che 6 donne su 10 ne soffrano, ovviamente con livelli differenziati di gravità.

Per cercare di capirne il perchè, va innanzitutto cercata la causa della scarsa fiducia rispetto alle cure, presente soprattutto tra le ultraquarantenni; forse il problema non è la fiducia, o solo quella: “E’ evidente un gap tra il livello di aspettative e le cure reali, soprattutto tra le donne che soffrono o hanno sofferto di depressione”,E’ Giuseppe Pellegrini, a dirlo ,professore di metodologia della ricerca sociale all’Universita’ di Padova, e questo causa una forte sfiducia nei farmaci, preferendo il più delle volte il contatto umano.

Partendo da questa considerazione si potrebbe pensare che, a priori, il contatto umano è una pratica che dà soddisfazione immediata e di conseguenza istintivamente viene , solitamente, cercato in misura maggiore rispetto a un qualcosa, come i farmaci ad esempio, che rivelano la loro efficacia nel medio o nel lungo periodo.

Inoltre, proprio la delusione delle aspettative sulla loro efficacia nel breve, può contribuire ad aumentare lo stato depressivo, appunto a causa di risultati che non arrivano quando ce li si aspetta; per una persona già sottoposta a stress depressivo è un colpo duro da sopportare; si può pensare che, nel tempo, le donne abbiano intuito questo meccanismo e reagito di conseguenza, forse sbagliando, forse no.

Per quanto riguarda la maggiore paura rispetto al tumore al seno è possibile che sia perchè la depressione è una malattia spesso “causata  dalla vita” entra a far parte del quotidiano senza, il più delle volte, che la vittima riesca ad accorgersene e nemmeno dopo essersi ammalati le abitudini è detto che cambino. La patologia tumorale invece provoca necessariamente delle modificazioni; ospedali, cure, anche pesanti magari, operazioni chirurgiche talvolta ed è quindi forse vista come qualcosa di più lontano, da affrontare solo se capita, al contrario della depressione sulla quale la maggioranza delle donne sembra pensare “prima o poi mi capiterà”.

A.S.