Home Sport

Calcio, Coupe de France – Clamorosa eliminazione del Rennes

CONDIVIDI

Questa sera si sono giocate 4 partite degli Ottavi di Finale della Coppa di Francia, manifestazione che anche quest’anno non ha lesinato dal riservare sorprese. Il Rennes, mattatore domenica scorsa in campionato della capolista Bordeaux, esce clmorosamente sconfitto ed eliminato dal confronto con i dilettandi del Quevilly. Andiamo a vedere i risultati:

QUEVILLY-RENNES 1-0

Clamoroso a Quevilly dove i padroni di casa (che militano nello Championnat de France Amateur, la quarta divisione transalpina) s’impongono sul più quotato Rennes, decide una rete di Beaugard al 44′. Bretoni clamorosamente fuori dalla Coppa e Normanni altrettanto clamorosamente ai Quarti.

AS BEAUVAIS OISE-SOCHAUX 1-4

Tutto facile per il Sochaux a Beauvais, cittadina della Piccardia a circa 80km da Parigi celebre per ospitare il terzo aeroporto della capitale. Apre le marcature Martin al 14′, lo stesso Martin si ripete al 28′, prima della fine del primo tempo i padroni di casa dimezzano lo svantaggio grazie al rigore realizzato da  Canales. Nella ripresa un altro rigore, ma stavolta per gli ospiti, manda in gol Maurice-Belay al 55′ ed infine all’83’ Mikari chiude i conti fissando il punteggio sull’1-4.

BOULOGNE SUR MER-GUINGAMP

Il Guingamp campione in carica questa volta non ce la fa a ripetere l’impresa della passata stagione e cede il passo al più quotato Boulogne. Ad eliminare dalla Coppa nazionale la squadra che diede i natali calcistici ad un certo Vincent Candela ci pensa un gol di Cuvillier al 60′.

VESOUL-PARIS SAINT GERMAIN 0-1

Il Psg espugna a fatica il campo dei dilettanti del Vesoul. Partita d’altri tempi giocata per tutta la durata dell’incontro con il pallone rosso a causa di una consistente nevicata che si è abbatutta sulla cittadina Alpina. I Parigini riescono a passare grazie ad un gol dell’ex romanista Giuly dopo 17′ ma il resto della partita è caratterizzato da pericoli creati dai padroni di casa e dal molto agonismo in campo, ne faranno le spese Paul (V) e Sessegnon (PSG) entrambi espulsi dal direttore di gara.

Simone Meloni