Home Sport

Calciomercato, Il Milan perde Jovanovic e Chamakh

CONDIVIDI
Jovanovic

Il Milan è sempre sul mercato alla ricerca di una nuova punta. Negli ultimi giorni la società rossonera sembrava essere molto interessata a  due giocatori che sarebbero potuti arrivare a Milano a costo zero. Il serbo Jovanovic che attualmente milita nello Standard Liegi e  Maroun Chamakh che gioca invece in Francia nel Bordeaux.

I due giocatori però non sono sembrati molto interessati al club milanese o quanto meno al campionato italiano visto che entrambi hanno trovato dimora, almeno così pare, nel campionato inglese. Secondo le ultime voci di mercato infatti i due attaccanti sarebbero stati acquistati da due squadre inglesi: Liverpool per il serbo e Arsenal per Chamakh.

La squadra di Wenger in vista della cessione di Fabregas al Barcellona   ha senza dubbio bisogno di rinforzi e quale occasione migliore visto che il giocatore arriva a parametro zero. Il giovane attaccante smbrerebbe aver preferito l’Arsenal al Milan  forse perchè crede di poter risaltare maggiormente nella squadra inglese.

Jovanovic invece sembrava essere molto vicino al club rossonero. Galliani aveva ammesso che la società stava seguendo il giocatore e sembrava essere molto interessata a questa alternativa. Il giocatore invece avrebbe rifiutato sia la proposat del Milan che quella della Juve. L’agente del giocatore  Zoran Stojadinovic ha dichiarato che la proposta del Liverpool sembrava particolarmente interessante:  “Abbiamo parlato con Benitez e il suo progetto ci ha convinto“. Il giocatore guadagnerebbe 3 milioni a stagione ( non male…). Quindi sembrerebbe che anche Benitez dovrebbe restare al suo posto visto che parla ai nuovo acquisti di progetti futuri…

Al Milan quindi non resta che la “vecchia” alternativa che tra l’altro resta comunque la migliore:  il talentuoso Edin Dzeko. Anche in questo caso la telenovelas va avanti da molto tempo. Già la scorsa estate infatti il giocatore avrebbe dovuto lasciare la sua squadra per vestire la maglia rossonera e invece la trattativa non si era conclusa nel migliore dei modi. Il Wolfsburg attualmente chiede 30 milioni che per il Milan sembrano davvero tanti.  In mezzo poi c’è lo zampino di un ex eccellente, l’allenatore Carlo Ancelotti, che  sembrerebbe particolarmente interessato all’attaccante.

Filomena Procopio