Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca G8: Bertolaso indagato e si dimette ma Berlusconi rifiuta le dimissioni

G8: Bertolaso indagato e si dimette ma Berlusconi rifiuta le dimissioni

Il premier Silvio Berlusconi

, in cdm, ha detto di voler respingere le dimissioni presentate dal Capo della Protezione civile Guido Bertolaso. Lo riferiscono all’ANSA fonti governative. Berlusconi è ”convinto che Bertolaso potrà chiarire ogni cosa” ha detto il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta confermando, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Chigi, che il premier ha proposto al Cdm di respingere le dimissioni del capo della protezione civile. Bertolaso, ha aggiunto Letta, ”è coinvolto marginalmente in un’inchiesta che riguarda altre persone”.

Il capo del Dipartimento della Protezione civile Guido Bertolaso è indagato nell’inchiesta svolta dalla magistratura di Firenze sugli interventi eseguiti alla Maddalena in vista del G8 dello scorso anno, poi spostato all’Aquila. Bertolaso è indagato per corruzione nell’inchiesta della magistratura di Firenze. Lo si apprende da fonti investigative fiorentine. Le altre tre persone arrestate, oltre ad Angelo Balducci, sono: l’imprenditore romano Diego Anemone, 38 anni, Fabio De Santis, provveditore alle opere pubbliche della Toscana, 61 anni, e Mauro Della Giovampaola, 44 anni, funzionario del Ministero. Per tutti l’accusa è corruzione continuata in concorso. Tutti gli arrestati sono attualmente già reclusi in carcere.

De Santis, con un’ordinanza di Protezione Civile del 25 giugno 2008, era stato nominato ‘soggetto attuatore’ per la realizzazione delle opere a La Maddalena, in sostituzione di De Santis nel frattempo nominato provveditore alle opere pubbliche della Toscana. “Per non intralciare l’operato degli organi inquirenti, ho immediatamente messo a disposizione del presidente del Consiglio tutti i miei incarichi” dice il capo della Protezione Civile. “Mi sono sempre definito un servitore dello Stato e, come sempre, rimango a disposizione del mio Paese”. Quanto ad Angelo Balducci, è stato nominato soggetto attuatore delle opere per il G8 alla Maddalena con ordinanza della Protezione civile del 2008; successivamente è stato sostituito nell’incarico. Non è mai stato un dirigente della protezione civile. In passato aveva avuto incarichi per gli interventi legati al 150/o anniversario dell’Unità d’Italia e per la ricostruzione del teatro Petruzzelli di Bari. E’ stato, inoltre, provveditore alle opere pubbliche di Lazio e Sardegna.

Manuela Vegezio