Home Spettacolo

Amici 9: Loredana Errore e il suo tremendo passato. I dolori di una ragazza dal cuore e dal talento straordinari

CONDIVIDI

O la si ama o la si odia. Loredana Errore, soprannominata da Biagio Antonacci “ragazza occhi cielo”, è la protagonista indiscussa di questa edizione di Amici. Sin dal suo ingresso nella scuola, i più attenti avevano già segnato il suo nome, prevedendo che di lì a poco sarebbe nata una nuova star nel panorama musicale italiano.

Solitamente i partecipanti ai talent show vengono “snobbati” ed etichettati in maniera poco professionale, ma questa giovane cantante sembra mettere d’accordo un po’ tutti. Alcuni noti giornali, come “La Stampa”, si sono espressi in maniera molto positiva sulla cantante, vero e proprio concentrato di estro, personalità e grande sensibilità. Sarò poco obbiettiva, il mio articolo risulterà palesemente schierato, ma questa ragazza mi ha davvero conquistato. Come disse Vessicchio tempo fa: “Sono totalmente soggiogato da lei”. La vera forza di Loredana risiede nella sua notevole capacità di interpretazione: è sempre in grado di apporre un elemento personale in qualsiasi pezzo che affronta, non risultando mai banale e scontata.

Ho iniziato l’articolo dicendo che è una di quelle cantanti che si amano o si odiano. Devo ammettere però, che mi risulta difficile comprendere come  la si possa odiare.

Dal momento che le performance di Loredana mi hanno catturato incondizionatamente, mi è sorta una curiosità: da dove proviene tutto quel dolore che sprigiona? Perchè le sue intepretazioni non conoscono mai le mezze misure, ma sono sempre intrise di rabbia e malinconia? Più volte nel corso del programma si è accennato ad un suo passato burrascoso, senza mai definirlo chiaramente. La ragazza, in uno sfogo avuto nella scuola, aveva dichiarato che spesso da piccola era stata presa in giro dai suoi compagni di scuola che la chiamavano “figlia di nessuno”. Dietro a questa pessima frase, lanciata senza alcuna sensibilità, si nasconde una triste verità che probabilmente ha inciso in maniera totalizzante sulla vita della cantante.

Loredana è nata a Bucarest nel 1984 ed è stata adottata da una famiglia italiana all’età di pochi mesi. I suoi genitori adottivi l’hanno trovata in un orfanotrofio in cui le condizioni igienico-sanitarie avrebbero fatto rabbrividire chiunque. Sul corpo della ragazza sono ancora visibili dei segni, delle cicatrici che hanno fatto interrogare molti circa la causa che li abbia cagionati. Sul web si avvicendano numerose ipotesi, prima fra tutte quella che vedrebbe Loredana coinvolta in un incendio da neonata, il quale le avrebbe causato la perdita dei genitori e il successivo trasferimento nel tremendo orfanotrofio. I genitori adottivi, parlando di lei in una recente intervista, hanno dichiarato che Loredana è una ragazza dal cuore enorme, sempre pronta ad anteporre il bene degli altri al suo. Nonostante abbia subito sulla sua pelle delle situazioni dolorose, non ha mai manifestato astio verso il mondo e chi la circonda, trasformando la sua sofferenza in gioia da donare alle persone.

Al suo ingresso nella scuola la ragazza aveva dichiarato: “Il mio sogno è cantare le storie che accadono, abbracciando più cuori possibili”. Già da queste parole si evince lo spirito generoso della ragazza, pronta ad utilizzare la sua arte per arrivare al cuore della gente. Loredana aveva inoltre dichiarato che spesso le persone non comprendono la sua sensibilità, additandola come una persona “costruita”: noi abbiamo compreso la sua sensibilità e la stimiamo proprio per questo. Come dice Biagio Antonacci, ammaliato dal talento della ragazza: “Questa ragazza occhi cielo… ha conquistato anche me”.

Mariasole Bergamasco