Home Sport Calcio, Campagnaro su Napoli-Inter: “Ci vorrà la spinta del San Paolo”

Calcio, Campagnaro su Napoli-Inter: “Ci vorrà la spinta del San Paolo”

La sconfitta contro l’Udinese non è sicuramente andata giù a tutto l’ambiente napoletano per il modo in cui è arrivata, ma l’umore della squadra di Walter Mazzarri pare non essere stato scalfito nonostante i numerosi torti arbitrali di questo periodo.

Al San Paolo, nel posticipo della 24/a giornata, sarà di scena la capolista Inter, di ritorno dal pareggio ottenuto nella trasferta di Parma. Un motivo in più, quindi, per dare il massimo davanti ai propri tifosi e sottolineare, ancora di più, il carattere di questa squadra che Giovanni Galli ha addirittura definito: “Più forte rispetto a quello del Napoli di Maradona“.

A dire la sua sull’imminente confronto con la squadra di Josè Mourinho è il roccioso difensore Hugo Armando Campagnaro, che ha dichiarato: “Stiamo lavorando tutto e soprattutto siamo già psicologicamente proiettati a domenica. Di certo dovremo essere concentrati tutta la settimana perchè ci aspetta una partita di grande spessore. L’Inter non solo è prima ma ha anche un grande distacco dalle seconde e questo significa che è una squadra fortissima, sicuramente la più forte del campionato. Bisognerà stare compatti e lasciare pochissimo spazio ai loro campioni. Dovremo dare più del massimo e la carica del San Paolo può spingerci oltre le nostre forze. Milito? E’ un grande giocatore che ho affrontato più volte. E’ un attaccante che ha segnato in ogni campionato ed in ogni categoria, dalla C alla A. Questo la dice lunga sul suo valore. Ma l’Inter ha altri grandissimi attaccanti ai quali si è aggiunto anche Pandev che sta facendo cose buonissime. Inutile stare a parlare del loro valore. Pensiamo a noi e speriamo di continuare a fare prestazioni di altissime qualità”.

Il difensore argentino poi parla anche dell’imminente ritorno del “pocho” Lavezzi nella gara contro i nerazzurri: “Lavezzi? L’ho visto molto bene. Si sta allenando ed ha fatto anche uno scorcio di partitella. Lo trovo sereno e con grande voglia di rientrare. Chiaramente dovrà riprendere il ritmo della partita e spero che possa farlo presto. Per noi è un giocatore prezioso che può darci una grande mano fino al termine del campionato”.

Antonio Pellegrino

Comments are closed.