Home Anticipazioni

Calcio,serie A:”Il Parma si è meritato il pareggio”

CONDIVIDI

La gara del Tardini ha dimostrato che in Italia non esistono partite facili neanche per la corazzata nerazzurra guidata da Mourinho.Il risultato finale rende omaggio alle statistiche riguardo i precedenti giocati tra le due squadre sul terreno del Tardini, in quanto nelle precedenti 18 partite il ruolino vedeva 10 vittorie del Parma, 5 pareggi (più il sesto di stasera) e 3 vittorie nerazzurre.
José Mourinho é soddisfatto del punto:“Ora entriamo in una fase del campionato in cui gestiamo il vantaggio di 9 punti sulla Roma, e quello sul Milan che ne ha 11 in meno ma una partita da recuperare”, ha detto l’allenatore nerazzurro. Sulla partita di Parma: “Questo risultato non è un disastro E’ chiaro che i tre punti sarebbero stati meglio. Ma il Parma ci ha dato tutto e il pareggio se lo sono meritato”. Ha parlato poi di Materazzi: “Quando si è infortunato non avevo cambi, ha dato un grande esempio restando in campo: è stato stupendo. Avevo tolto Cordoba e non lui perché avevo una grande fede in Marco: sa giocare a calcio e sui calci piazzati può sempre risolvere la partita. Siamo rimasti in 10 e mezzo, e quel mezzo poteva essere decisivo…”.
Per i nerazzurri ha parlato anche Balotelli: “Sono soddisfatto a metà: non era facile qui, il pari è un buon risultato, ma potevamo anche vincere. Per questo sono felice a metà: ho segnato, ma su un’altra occasione dovevo tirare al volo e invece ho colpito con la suola dello scarpino”. Buona prova di Super Mario che dopo il gol non ha esultato: “L’esultanza me la tengo per quando segnerò un gol nella finale del Mondiale…”
Per il Parma parla  mister Guidolin: “Stasera abbiamo ritrovato quello spirito che c’aveva permesso di essere la rivelazine della prima parte del campionato. Attraversare un periodo difficile ci sta in serie A, noi speriamo di aver già dato. Jimenez? Avevamo un bisogno enorme di un centrocampista di qualità, e credo che Luis possa darci davvero una grande mano perchè ha qualità importanti. Anche Mirante ha fatto e sta facendo benissimo. Stasera è stato molto bravo dando grande sicurezza al reparto. Sta crescendo e spero che possa essere un’altra scommessa vinta da questo Parma”.

A fine gara interviene anche l’ Amministratore Delegato dei ducali Pietro Leonardi: “Questo è un grande passo per uscire da un momento molto pericoloso.Questa gara ci deve dare lo slancio per arrivare alla salvezza. Abbiamo giocato una grande gara, con un grande spirito, rimanendo in dieci e andando anche in vantaggio. Siamo partiti benissimo in campionato, poi l’equilibrio di questa serie A fa si che poi per questione di episodi perdi tante partite e quindi tanti punti. Solo a Catania siamo stati veramente negativi, per il resto siamo usciti sconfitti per colpa di episodi. Biabiany? Vale tanto, se poi quelo contropiede lo concludeva con il goal valeva ancora di più. E’ a metà con l’Inter, così come Mariga è all’Inter in comproprietà”.
Un punto ciascuno che permette all’ Inter di allungare e al Parma di rialzare la testa dopo le precedenti delusioni.

Pasquale Della Valle