Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Como: morto fulminato, stava cercando di rubare rame

Como: morto fulminato, stava cercando di rubare rame

Como. Il 35 enne Giuseppe Zuccala, residente a Veniano,  è morto per una fatale disattenzione.
L’uomo, già in precedenza noto alle Forze dell’Ordine, è entrato furtivamente in un’azienda abbandonata nel comune di Lurate Caccivio, nel comasco, con l’intento di rubare del rame, accompagnato da un complice.Il “piano” era quello di recuperare il “metallo prezioso” asportando i fili elettrici dalle pareti e dai contatori. Certi che, dato lo stato di abbandono, la corrente elettrica fosse stata tolta da tempo non hanno preso alcune precauzione. Questo però è stato fatale. Giuseppe ha afferrato i fili a mani nude: corrente elettrica fino a 15.000 volt!

Morto praticamente sul colpo, per la scarica fortissima. Il suo corpo è stato ritrovato dai vigili del fuoco e dalla polizia completamente carbonizzato, mentre il complice, appena dopo l’incidente, se l’è data a gambe.
Sono intervenuti anche i tecnici dell’Enel per isolare tutta la zona, consentendo il recupero del corpo e l’inizio delle indagini.

Nella stessa fabbrica un episodio dello stesso genere era accaduto qualche settimana fa. Il gesto fu compiuto quella volta da un uomo albanese che perse la vita in circostanze simili.

Probabilmente è già stato identificato il complice, grazie ad alcuni abitanti della zona. Sarebbe un uomo di 49 anni, di Appiano Gentile. Su di lui incombe una doppia denuncia: omissione di soccorso e tentato furto aggravato.

Valeria Panzeri

Comments are closed.