Home Spettacolo Gossip

Grande Fratello 10: le frasi di Massimo Scattarella sulla mafia pronte a scatenere un polverone

CONDIVIDI

Nuove nuvole si addensano sulla testa di Massimo Scattarella, nuovamente al centro dell’attenzione dopo il caso della bestemmia che aveva provocato il suo allontanamento dalla casa del reality.

Questa volta, il “capo di accusa”, riguarda le frasi a proposito della mafia italiana, pronunciate durante la permanenza nella casa del grande fratello iberico. Durante infatti una conversazione, il Pitt Bull barese avrebbe espresso il suo punto di vista, sottolineando le differenze sussistenti tra la mafia italiana e qualla messicana. Le frasi sotto accusa sono “la mafia italiana? E’ una famiglia, ha cuore. Sono persone intelligenti“.

Il video delle dichiarazione del Pitt è presente su You Tube e tutti possono guardarlo per farsi un’idea di questa nuova questione che rischia di creare nuovi polveroni e polemiche. Le frasi pronunciate da Massimo sono spezzettate in modo tale da poter facilitare la comunicazione con l’inquilino del gf spagnolo con cui si sta parlando di mafia. Non c’è quindi alcun discorso lineare e in pochi secondi si salta da un argomento all’altro.

Esordisce Massimo Scattarella affermando che “mafia italiana è più di famiglia, cuore, mafia messicana...”, alchè il suo interlocutore interviene dimostrando di aver capito quale sia la differenza e infatti parla di “droga e gangstar“. L’impressione è che il barese intendesse puntare, per spiegare le differenze, sul ruolo delle famiglie e dei legami di cuore all’interno delle cosche della mafia italiana, in opposizione invece a quanto avverrebbe all’esterno. Le due parole dell’altro inquilino, vengono colte al balzo da Massimo che subito afferma “mafia italiana ha tutto, politic, tutto….mafia messicana invece droga, per strada, mafia italiana cervello, persone intelligenti“, per poi lasciarsi scappare un paragone con il film Capo dei Capi, di cui, (impressione che si ha guardando il video), Max sarebbe un estimatore. Insomma una discussione sulle diversità tra le varie mafie che secondo molti sarebbe da intendere quasi come una gara tra il concorrente italiano e quello spagnolo su quale paese abbia la “migliore mafia”.

Questo è ciò che è avvenuto nella casa del gf spagnolo. A questo punto in tanti prevedono che all’ex concorrente barese sarà chiesto di fare ammenda su quanto detto.

E.l.