Home Spettacolo

Marco Mengoni superfavorito a Sanremo, stando alle quote delle scommesse

CONDIVIDI

Sono state rese nore le quote pagate per le scommesse su chi sarà il vincitore finale del festival di Sanremo. Come è noto infatti è possibile giocare anche sulla competizione canora, puntando sul favorito.
Dai calcoli dei bookie nostrani, emergono risultati interessanti. Ad avere infatti la quota più bassa è Marco Mengoni, che sul palcoscenico del teatro Ariston presenterà il pezzo da lui scritto Credimi ancora. Per l’artista originario del viterbese e lanciato dalla scorsa edizione del talent show X Factor, la quota prevista è infatti di 4 contro 1, la più bassa in assoluto. Il fatto che la vittoria del lanciatissimo artista “paghi poco” significa chiaramente che ci sono, secondo il circuito degli scommettitori, ottime probabilità di vittoria finale.

Al secondo posto in questa particolare classifica, si trovano Simone Cristicchi (per lui punti 1 e vinceresti 6), Noemi (data 7 a 1) e Valerio Scanu (dato 8 a 1). In coda, come era facilmente prevedibile anche a chi non si intenda particolarmente di giochi, si posizionano Toto Cutugno, i Sonohra e il duetto tra Pupo e l’ex reale Emanuele Filiberto.

Per i bookie quindi Mengoni sarebbe l’investimento più sicuro (e quindi meno redditizzio) da fare. Chiaramente si tratta solo di previsioni. Intanto cresce timidamente il volume del gioco. Abituati a scommettere su tutto, gli italiani, nella scorsa edizione del festival puntarono complessivamente 258 mila euro, mentre l’anno ancora prima il volume di entrate raggiunto fu un tantino superiore a 265 mila euro. Cifre contenute, anche perchè tra grattini, lotterie, bingo e tutto il resto, il mercato è un tantino saturo.

Vedremo nel corso delle puntate quanto le quote ci avranno azzeccato. Nel 2009 il favorito era stato indicato dalla Sisal Machpoint in Francesco Renga, dato 5,50 a 1. Il vincitore Marco Carta si piazzava invece nella fascia intermedia-alta: 14,00 a 1. Come andò a finire poi la storia, tutti lo sapranno.

E.l.