Olimpiadi invernali, A Vancouver Carolina Kostner sfida Yu-Na

Le olimpiadi invernali regaleranno anche quest’anno grandi emozioni e sfide importanti tra bellissime campionesse. Piccole donne crescono: è il caso delle due pattinatrici , tra le favorite per l’oro nel pattinaggio artistico, Carolina Kostner e la sudcoreana Kim Yu- Na.

La pattinatrice italiana ha vissuto un 2009 molto tormentato tra prestazioni poco convincenti e conquistando il pass per i giochi solo alla fine grazie alla vittoria dell’ Europeo. Carolina pattina da quando aveva 13 anni e ha da sempre impressionato per la sua fantastica eleganza e per la sua straordinaria bellezza. Chi non ha avuto il piacere di ammirarla nella pubblicità di un rinomato prodotto alimentare, pattina e danza come una vera e propria fatina. Un pò meno soddisfacente la sua presenza in un’ altra pubblicità, quella della Cepu, in cui la pattinatrice ammette di studiare cn i tutor…Forse questo non è un buonissimo esempio ma va bene così per una giovane ragazza che dedica molto tempo agli allenamenti. E’ ancora sicuramente vivo il ricordo della giovane atleta mentre pattina resa ancora più bella  dal costume di gara firmato solo per lei da Roberto Cavalli.  In quell’occasione era riuscita a regalare all’Italia l’oro agli Europei di Tallin. Carolina è timida e riservata forse anche a causa della sua giovane età e alle sue origini ” nordiche”. E’ difficile infatti scucirle anche qualche novità riguardo la sua storia d’amore con un altro atleta da medaglia d’oro italiano. La relazione con Alex Schwazer non la distrae da quello che è il suo obiettivo: salire sul podio e conquistare così la sua prima medaglia olimpica. Tutta l’Italia sarà li a tifare la giovane fatina delle nevi nella speranza che stavolta riesca a non emozionarsi e a restare concentrata come riesce a fare nelle competizioni europee.

Tra le rivali della Kostner c’è sicuramente Kim Yu-Na che a 19 anni e una delle più quotate per la vittoria finale. La govane atleta è una delle più conosciute e amate del suo paese. Secondo alcune voci che arrivano dal Regno Unito sembrerebbe che in caso di vittoria ci sia un premio per la pattinatrice. La Corea le donerebbe, in caso di medaglia d’oro, un milione di dollari. Un bell’incentivo per la giovane sudcoreana che sicuramente ce la metterà tutta…

Filomena Procopio

Comments are closed.