Home Sport Pallavolo – Coppe Europee: Macerata perde in Champions, Perugia accede ai quarti...

Pallavolo – Coppe Europee: Macerata perde in Champions, Perugia accede ai quarti in Challenge

                                                      

                                      Giornata intensa quella di ieri, 10 febbraio, per la pallavolo di casa nostra. La Lube Banca Marche Macerata, infatti, è stata impagnata nella fase di andata dei Playoffs 12 di Champions League, in trasferta contro gli sloveni dell’Ach Volley Bled. La RPA-LuigiBacchi.it Perugia, invece, ha ospitato l’ OK Kakanj, nella partita di ritorno  degli ottavi di finale di Challenge Cup.

Ach Volley Bled – Lube Banca Marche Macerata 3-2

Tornano a casa dalla trasferta slovena con una sconfitta al quinto set i marchigiani, che lascia del tutto aperta la questione relativa all’accesso ai quarti di finale. La partita contro la formazione allenata dal canadese Glenn Hoag, ha messo in evidenza una Lube che ha alternato luci ed ombre, dovendo fare a meno dei centrali Lebl e Stankovic. Macerata è riuscita ad imporsi solo a tratti, agevolando gli avversari con troppi errori al servizio (28 totali). Parziale in favore dei biancorossi dopo il fischio d’inizio, ma cambia la musica nel secondo set, con i padroni di casa che riescono ad equilibrare il livello della gara facendo leva soprattutto sul servizio. Sei match point sciupati nel quarto set, poi la sconfitta al tie break.

RPA-LuigiBacchi.it Perugia – OK Kakanj 3-0

Non è stato difficile per la RPA-LuigiBacchi.it Perugia battere l’OK Kakanj nella partita di ritorno degli ottavi di finale di Challenge cup. Al PalaEvangelisti finisce 3-0 per i biancorossi che conquistano meritatamente un posto nei quarti della competizione europea. Già nel primo set i perugini si portano avanti e per i bosniaci non c’è molto da fare. Anche nel secondo set è sempre Perugia a tenere in mano la partita, con Hubner che mette giù il pallone decisivo del parziale. Dopo una distanza di cinque lunghezze e due ace consecutivi di Martin Nemec, la RPA-LuigiBacchi.it è avanti di otto punti, distanza incolmabile, che chiude la partita.

Emanuele Zambon