E’ italiano il vaccino antitumore

L’Istituto Superiore della Sanità, ha già avviato, attraverso un protocollo, la sperimentazione di un vaccino antitumorale.

Parliamo di un vaccino, che permette al sistema immunitario di sviluppare una risposta contro le cellule tumorali, riuscendo a contrastarle.

Il vaccino è stato studiato dai ricercatori Gilberto Filaci, Francesco Idiveri e Paolo Traverso, della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Genova.

Afferma il dott. Filaci che “si tratta di un vaccino a tutti gli effetti perché si inoculerà questa sostanza e il sistema immunitario imparerà a rispondere contro, esattamente come avviene quando utilizziamo procedure di vaccinazione per esempio contro il virus influenzale. L’unica differenza è che, nel nostro caso si tratta di un vaccino terapeutico e non preventivo.
Non può sostituire ma può essere complementare alle altre terapie.”

Il protocollo consiste, nel ricorrere ad una molecola di nome Telomerasi, inesistente nelle cellule sane, ma presente in elevatissime quantità in quelle tumorali, infatti la Telomerasi ne determina addirittura la sopravvivenza.

I medici sono dell’idea che con il vaccino i linfonodi, impareranno a riconoscere la molecola, e cominceranno a distruggere le cellule tumorali.

La sperimentazione è iniziata una settimana fa su un unico paziente, che per ora non ha presentato effetti collaterali o reazioni di rigetto, il dott. Traverso riferisce inoltre che la sperimentazione continuerà su altri 10 malati affetti da tumori alla prostata e al rene.

I 10 pazienti sono stati scelti perché ad uno stadio avanzato della malattia, a loro verranno somministrati, nell’arco di tre mesi, otto richiami intradermici del vaccino antitumorale.

Dunque per ora, si interverrà solo su due tipi di tumore ossia quello alla prostata e quello al rene, ma i medici pensano sia possibile agire anche sugli altri, dal momento che la Telomerasi è presente nelle cellule di tutte le forme tumorali, dunque essi si augurano di poter sperimentare presto il vaccino ad ogni tipo di tumore.

g.