Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Bill Clinton, ricoverato e operato d’urgenza a causa di forti dolori al...

Bill Clinton, ricoverato e operato d’urgenza a causa di forti dolori al torace

Nella foto Bill Clinton

New York. Le agenzie di stampa americane hanno battuto da poco la notizia: l’ex presidente delgli Stati Uniti Bill Clinton, è stato ricoverato d’urgenza al Columbia Presbyterian Hospital di New York, dopo che nel pomeriggio aveva accusato forti dolori al torace.

È stato sottoposto ad un intervento chirurgico d’urgenza per impiantargli due stent allo scopo di riaprirgli una delle arterie coronariche.

Lo stent è un tubicino metallico a maglie che viene introdotto all’interno dell’arteria e viene fatto espandere a livello dell’ostruzione, fino a quando il suo diametro diventa pari a quello originario del vaso, in questo modo si riduce il restringimento, sia in mezzo a una fase acuta, sia nel lungo termine.

Clinton era rientrato il 5 febbraio da Haiti dove aveva coordinato gli aiuti alle vittime del terremoto e sembra che abbia molto sofferto il freddo che in questi giorni attanaglia gli Stati Uniti.

L’ex presidente ha 63 anni, era già stato sottoposto nel 2004 ad quadruplo bypass sempre nello stesso ospedale newyorkese.

È stato George Stephanopoulos, ex portavoce alla Casa Bianca ai tempi di Bill Clinton e oggi capo delle news della catena tv Abc, a dare per primo la notizia del ricovero dell’ex presidente in ospedale.

Stephanoupolous, che dal dicembre scorso conduce anche ‘Good Morning America’, uno dei programmi di informazione più seguiti d’America, nell’aprile del 2008 fece da moderatore nell’ultimo faccia a faccia tv tra Barack Obama e Hillary Clinton, all’epoca entrambi aspiranti alla candidatura democratica per la corsa alla Casa Bianca.

In serata, in un comunicato diffuso da Douglas Band, collaboratore dell’ex presidente, si afferma che l’intervento e’ perfettamente riuscito e che Clinton «è in ottime condizioni di spirito» e aggiunge che «Bill continuerà a concentrarsi sul suo lavoro per la sua fondazione e per la raccolta di aiuti per la popolazione di Haiti per il recupero a lungo termine dell’area colpita dal terremoto». La moglie di Bill, Hillary Clinton, che è il segretario di Stato americano, oggi si trovava a Washington, ha annullato il colloquio che aveva in programma alla Casa Bianca col presidente Barack Obama ed ha raggiunto il marito in ospedale.

Hilary dovrebbe comunque ripartire a fine settimana per una missione in Medio Oriente che prevede domenica una tappa nel Qatar e lunedì e martedì tappa in Arabia Saudita. Anche la figlia della coppia Chelsea è giunta prontamente in ospedale per sincerarsi delle condizioni di salute del padre, lei si trovava già a New York in quanto sta organizzando le sue prossime nozze.
Comunque chi ha incontrato Hilary e Chelsea, non le hanno descitte come “molto preoccupate”.

Ricordiamo che si era anche vociferato sulla presenza di Clinton al Festival di SanRemo 2010, ora purtroppo Bill dovrà limitarsi a guardarlo in tv, sdraiato nel suo letto in ospedale.

Auguri di pronta guarigione Bill!

Valeria Panzeri