Home Sport

Calciomercato Milan, nome “nuovo”: Gallas

CONDIVIDI

Il Milan è tutto da rifondare? Forse sì, forse no. Dipende: ovviamente dai risultati. Le premesse non sono certo delle migliori. La squadra di Leonardo è solo terza in campionato, staccatissima dall’Inter, più che per i punti per la mentalità. Non c’è dubbio che, comunque finisca il campionato e comunque vada in Champions, il Milan dovrà modificare un bel po’ la sua rosa. Forse non è necessaria una rivoluzione, ma almeno 4, 5 innesti sono assolutamente necessari.

Uno dei reparti che più ha bisogno di nuova linfa è certamente la difesa. Sulle fasce il Milan è ben messo grazie ad Abate ed Antonini, mentre i sostituti: Oddo, Zambrotta e Jankulovski, non danno più nessuna garanzia, sia per i continui infortuni, che per l’età. In mezzo il club di via Turati non è messo meglio. Thiago Silva e Alessandro Nesta rappresentano una coppia formbidabile, ma va considerato che nemmeno l’ex laziale è ormai giovanissimo, avendo 34 anni. Favalli, che di anni ne ha 38, potrebbe ritirarsi a fine stagione. Kaladze cambierà aria al 99%: lo vuole lo Zenit, ma non solo.E’ un giocatore ormai ai margini del Milan: una posizione che si è conquistato sul campo grazie a prestazioni a dir poco infelici. L’unico a dare qualche garanzia è insomma Bonera.

Dal Cagliari, poi, potrebbe rientrare Astori, anche se non sarà facile strappare il difensore a Cellino. In queste ultime ore si è tornato a parlare nuovamente di Gallas, dell’Arsenal. Il francese era stato vicinissimo al Milan già 3 anni fa. il francese, che non ha ancora rinnovato con il club di Londra, potrebbe andarsene a parametro zero. I rossoneri lo vorrebbero, anche se non è più giovanissimo. Su Gallas ci sarebbe anche il Psg. Ad ogni modo, se ne saprà qualcosa in più solo nelle prossime settimane.

Gianni Monaco