Il sabato di Amici (5): Ragazza Occhi Cielo e ragazzo nero pece

 

È il turno nello studio di Amici delle ultime due esibizioni: divise dallo stile dei cantanti ma unite dall’amicizia che lega i due. Sul palco di Amici rientra dopo la misteriosa uscita Davide Flauto.

Color Cielo con tanto di nuvole è il microfono di Loredana. Il riferimento è ovviamente diretto al  brano Ragazza Occhi Cielo e, visto che domenica non ce n’è stata l’occasione, è il momento di parlare un po’ di questa canzone.

Il testo è stato scritto sulla sua difficile esperienza di vita e Maria prova a chiedere un commento alla cantante che però ‘sdrammatizza’: “Tratta di molte emozioni. Ma è un contorno, una coreografia, non la parte centrante della mia vita, dove ci sono state anche cose molto belle”. La ragazza dice di riconoscersi principalmente nella frase che racconta la  sua “Voglia di viaggiare, voglia di sapori nuovi voglia di scoprire l’infinita voglia di volere”. E il brano che canta oggi è proprio quello scritto per lei da Biagio Antonacci. Veramente molto bello. Per lei parla Loretta Martinez: “Complimenti, fa ogni settimana un passo in più. È un’artista a 360 gradi. Grazie per quello che ci dai”.

Maria torna a parlare del nuovo cd e presenta a sorpresa Davide Flauto in studio per cantare il suo brano inserito in Nove.

Il ragazzo entra in perfetto Emo Style e abbraccia i vecchi Amici, soprattutto Loredana a cui è molto legato. Rientra anche Rapino e Davide è pronto a farci ascoltare la sua Dentro di te. Il suo pezzo ricorda molto il genere Tokio Hotel, come del resto lui.

Flauto regala con Maria un po’ di cd al pubblico e insieme salutano senza fare nessun riferimento alla sua uscita dal programma e ai motivi che l’hanno resa inevitabile. A questo punto è chiaro che almeno da Amici non verrà fornita una spiegazione ufficiale. Resteremo alle voci che hanno parlato di attacchi di panico e paura per l’eccessivo stress che il serale gli avrebbe causato.