Calcio, Milan-Manchester: Borriello ko, Silva può farcela, Antonini ok

Marco Borriello

Tanti dubbi per Leonardo a 2 giorni dal big match di San Siro di Champions League Milan-Manchester. Le situazioni più preoccupanti sono quelle che riguardano Marco Borriello e Thiago Silva.

Le speranze di avere in campo l’ex attaccante del Treviso e del Genoa sono in pratica ridotte al lumicino. L’attaccante sente ancora dolore e non si allenando. Jan Klaas Huntelaar è quasi certo di giocare la grande sfida europea. L’olandese è galvanizzato dopo la doppietta in campionato contro l’Udinese e contro lo United ha una voglia matta di ripetersi e – perché no – prendersi definitivamente un posto da titolare.

Altro giocatore la cui situazione è dubbia è, come detto, Thiago Silva. Il forte difensore brasiliano è uscito nel primo tempo della partita di venerdì. Lo staff medico rossonero, ad ogni modo, spera ancora di recuperarlo. Si saprà qualcosa in più sull’ex Fluminense solo domani. Nel caso il centrale difensivo non dovesse farcela, a prendere il suo posto sarebbe Daniele Bonera. Meno chances per Favalli, quasi zero per Kaladze.

Antonini è un altro giocatore che nei giorni scorsiha avuto problemi fisici. Per lui, però, le possibilità di essere titolare contro gli inglesi sono tante. Sulla strada del recupero c’è anche Clarence Seedorf. Mancini, ko contro i friuliani, non giocherà anche perché non utilizzabile in Europa. Probabile che sulla destra agisca Pato, che due giorni fa ha già dimostrato di essere in buona forma.