Calcio, pagelle di Catania-Atalanta 0-0: Morimoto e M. Lopez deludenti

Il giapponese Morimoto

Finisce 0-0 in Sicilia, tra Catania e Atalanta. Partita brutta e nervosa. In parità anche i pali: uno a testa. Tra i bergamaschi espulso Bellini nel finale.

CATANIA

Andujar 6: Poco impegnato per tutto l’incontro.

Alvarez 6: Gioca con grande prudenza cercando di contenere l’avversario.

Silvestre 5,5: In difficoltà per alcuni tratti di gara. (Augustyn sv)

Spolli 6: Solita grinta e solito senso della posizione. Bravo anche  a proporsi in avanti sui calci piazzati.

Capuano 5,5: Qualche indecisione che ha rischiato di pagare a caro prezzo.

Izco 5,5: Viste le sue caratteristiche, in un campo in pessime condizioni, era meglio tenerlo a riposo.

Biagianti 6,5: Gioca a protezione della difesa e lo fa con grande impegno.

Ricchiuti 5: Molto penalizzato dal campo di gioco. Non entra mai in partita.

Morimoto 5: Spara alto la più grande occasione dell’intera gara. (Martinez 6: Doveva certamente entrare prima)

Maxi Lopez 5: Contro la Lazio era stato decisivo. Questo pomeriggio è sembrato totalmente fuori dal gioco. E’ un giocatore ancora difficile da decifrare.

Mascara 6: Tra i pochi a tentare di rendersi pericoloso. C’è il coraggio, manca la lucidità.

ATALANTA

Consigli 6: Pomeriggio di quasi assoluto relax

Garics 6: Difende bene, ma ha come colpa quella di avere sbagliato il facile goal dell’1-0 dopo pochi minuti.

Talamonti 6,5: Mai in difficoltà contro gli attaccanti del Catania.

Manfredini 6: Buona prova ma qualche incertezza in più rispetto al compagno di reparto.

Bellini 6,5: Gioca una partita praticamente perfetta, visto che dalle sue parti non passa mai nessuno. Si fa espellere nel finale per doppia ammonizione.

Ferreira Pinto 6,5: Dopo pochi minuti salva il risultato con un colpo di testa che finisce sulla traversa. Prova a mettere in difficoltà gli avversari con le sue accelerazioni.

Guarente 6,5: Tanta corsa e tanti palloni recuperati.

Padoin 6: Si è mantenuto a livelli sufficienti. Cala molto nel finale di partita.

Valdes 6: La classe non manca di certo, la concretezza invece… (Peluso sv)

Doni 6: Non ha più la velocità di una volta e comunque riesce a mettere in crisi in alcune circostanze la difesa del Catania. (Tiribocchi sv)

Amoruso 6: Molto mobile per tutta la gara. Sfortunato quando colpisce un palo.