Calcio, Serie A: tutti i risultati. Tornano alla vittoria Juventus e Lazio

Solo sei partite nella domenica pomeriggio del massimo campionato. Il match più importante si gioca all’ Olimpico di Torino, dove i bianconeri si impongono sul Genoa per 3 a 2 grazie ad un rigore di Alessandro Del Piero, rigore che però non c’era.
Vanno in vantaggio nel primo tempo i rossoblù con Marco Rossi (che in precedenza aveva colpito un palo) al 16′ servito a centro area da Acquafresca. Nel finale di tempo, Amauri torna finalmente a segnare e lo fa con una grande inzuccata su cross di un ottimo Caceres. Al 61′ la squadra di Zaccheroni va in vantaggio con Del Piero che termina nel migliore dei modi una grande azione bianconera. Nemmeno il tempo di esultare, e ancora Marco Rossi pareggia approfittando di un grosso quanto insolito errore di Gigi Buffon. Al 78′ presunto contatto tra Papastathopulos e Del Piero, che se c’è avviene comunque fuori dall’area, Mazzoleni non ha dubbi e assegna il penalty: se ne incarica lo stesso capitano che mette alle spalle di Amelia e riconsegna i tre punti alla sua squadra dopo oltre un mese. Prima vittoria per Zaccheroni sulla panchina bianconera e momentaneo quinto posto a pari merito con il Napoli.

Risorge anche la Lazio, con il nuovo allenatore Edy Reja, che espugna il Tardini grazie ai gol nella ripresa di Stendardo e Zarate. Il Parma ha giocato in 10 negli ultimi 20 minuti per l’espulsione di Jimenez, il cileno aveva insultato un guardalinee. Tre punti che danno un pò di ossigeno alla classifica biancoceleste.

A Cagliari si affrontavano le due squadre che giocano il miglior calcio in Italia, ad avere la meglio sono stati i padroni di casa, vittoriosi per 3 a 1. Vantaggio rossoblù con Daniele Conti al 9′, gran merito però è di Matri, raddoppio di Nenè alla mezz’ora. Ad inizio ripresa, il Bari prova a riaprire la partita con Salvatore Masiello al 7′, ma un minuto dopo Cossu chiude definitivamente il match.

Importantissima vittoria in chiave salvezza del Bologna a Livorno, decide un gol di Di Vaio al 22′. Espulso nella ripresa il tecnico dei labronici, Serse Cosmi.

La sorpresa della giornata arriva dal Bentegodi dove il Siena, ultimo in classifica, sconfigge a domicilio il Chievo, l’eroe di giornata è Reginaldo: la sua splendida esecuzione al volo al 30′ della ripresa vale i tre punti.

Pareggio a reti inviolate tra Catania e Atalanta, con i siciliani che non approfittano della superiorità numerica nell’ ultimo quarto d’ora (espulso per doppia ammonizione Bellini). Brutto finale con accenno di rissa in campo.

Ecco il quadro dei risultati della 24a giornata:

Cagliari-Bari 3-1
Catania-Atalanta 0-0
Chievo-Siena 0-1
Juventus-Genoa 3-2
Livorno-Bologna 0-1
Parma-Lazio 0-2
Milan-Udinese 3-2 (giocata venerdì)
Roma-Palermo 4-1 (giocata ieri)
Sampdoria-Fiorentina 2-0 (giocata ieri)
Napoli-Inter posticipo ore 20.45

Miro Santoro