“Amici” resoconto puntata (15-02-2010 seconda parte). Grazia è salva!

 

Confermata la modalità della scorsa settimana, anche ieri sera abbiamo assistito ad una doppia, a tratti entusiasmante sfida. Tra i momenti più alti, come sempre, il confronto tra Loredana ed Emma.

Passiamo dunque alla prova di canto che vede il riproporsi della sfida tra le due sanguigne cantanti. Le due ragazze cantano Rain on your parade di Duffy.
Su Loredana:
Loretta Martinez: “L’ha interpretata partendo dal testo. Con la voglia di rovinare la festa all’uomo che l’ha lasciata. Asciutta, secca, efficacie nell’interpretazione”.
Charlie Rapino: “In questo brano, furbescamente, ha imparato il testo”
E su Emma:
C. R. : “Lei ormai non impara più”;
L. M. : “Mi ha stupito, ha dato segno di personalità”;
Carte: vince Loredana.
Risultato giusto per Loretta Martinez “Verdetto corretto. Lei ha avuto quel quid in più”. 

Il risultato della prima sfida si conclude con una schiacciante vittoria dei Blu, che ottengono oltre il 60% delle preferenze espresse al televoto.

I componenti della compagine vincente sono chiamati a fare due nomi della squadra avversaria. Se nessuno dei due nominati sarà tra i primi tre in classifica di gradimento, si passerà a chiedere ai compagni di squadra dei nominati chi dei due potrà rientrare tra i ranghi e chi invece dovrà giocarsi la permanenza nella scuola nel ballottaggio contro il secondo eliminato.

Il primo nome fatto è quello di Michele. Il ballerino è quarto, quindi non salvo per un pelo. Il secondo nome è quello di Grazia. La ballerina è decima e ultima.
I restanti componenti della squadra Bianca si dividono: la cantante salentina salva il conterraneo, Pierdavide la fidanzata. Stefano è decisivo nel salvataggio della ballerina.

Michele commenta con filosofia: “Ce lo aspettavamo. È normale. Stefano è più amico di Pierdavide che mio, ed Emma ha salvato me. Va bene, comunque lo sapevo già”.