“Amici” resoconto puntata (15-02-2010 prima parte). Ci vuole un fisico bestiale

 

Il quinto appuntamento speciale con Amici è archiviato. I risultati della doppia sfida, delle due vittorie dei Blu e degli intrighi alla corte dei Bianchi, hanno portato ad un’eliminazione apparsa ingiusta ai più.


Ripercorriamo insieme al montaggio del day time alcune delle prove più significative della serata.

Prima prova: ballo
Bla bla bla Cha cha cha è la base del passo a sei di Garrison, sul quale si confrontano i due ballerini classici superstiti della scuola.
Tra i giudizi rivolti a Grazia, non stupisce quello del suo maestro Michele Villanova, quanto quello di Alessandra Celentano, l’insegnante che prima l’ha scelta come allieva e poi ripudiata e quello di Garrison, che in linea di massima elargisce complimenti a tutti:
A. C. : “Meno peggio del solito. Troppo spesso sbarra gli occhi e non è piacevole, ma non mi è dispiaciuta”;
M. V. : “Meglio Grazia. Ha il physique du role”;
G. : “Non mi ha stupito. Non mi ha portato chissà dove. Ha fatto i passi, ma non mi ha entusiasmato”;
Mentre sono coerenti con le scorse settimane, i giudizi su Rodrigo:
A. C. : “Rodrigo era comico, giusto nel ruolo. Molto carino, mi piace”;
M. V. : “È carente nelle capacità espressive. In questo caso paga la sua non fisicità”;
G. : “Molto comico, molto nel ruolo”;
Carte: vince Rodrigo.

La seconda prova che ci viene riproposta è il duetto “Guarda che luna”. Due buone esibizioni anche per i professori chiamati a giudicare:
Charlie Rapino: “I Blu hanno fatto una buona prova. Non c’era nulla di sbagliato, ma forse avrebbe dovuto esserci per interessarmi. Emma e Pierdavide invece sono stati molto originali. Sono due persone che non sono più a scuola, non c’è bisogno di insegnargli nulla”;
Loretta Martinez: “Matteo è stato molto divertente, si è calato in un genere che non gli appartiene. Loredano l’ha trascinato e c’era una complicità molto bella. Meno complice invece l’altra coppia. Emma assai calata nella parte, Pierdavide un po’ meno”.
Carte: vincono i Blu.