In Germania arriva il carro Berlusconi

Che dire, almeno in Germania sono liberi di esprimersi e fare della satira politica anche durante il periodo giocoso che da sempre dovrebbe contraddistinguere il Carnevale.
La satira però tocca un po’ tutti, tedeschi ovviamente, ma anche italiani, perché viene infatti creato un carro che gioca sul “caso Berlusconi”.

Nelle Rose Monday Parades che si tengono a Cologna, Mainz e Düsseldorf sono finalmente sfilati carri allegorici rappresentanti i protagonisti della scena internazionale.

E così è toccato anche a Obama e Ahmadinejad che trascinano un cavallo di Troia ripieno di materiale nucleare, davvero geniale e ben rappresentato. Ma per Barack Obama non è l’unica presenza, perché poco dopo appare su un altro carro con il cartello “Il sognatore”, nei panni di un angelo caduto sbattendo la testa per terra.

E come detto non manca Silvio Berlusconi, circondato da seni, insomma bell’immagine per un paese come il nostro, no?
Non manca neppure il cancelliere Angela Merckel che cerca di raggiungere un cd contenente i segreti dell’evasione fiscale. E sul finire anche un carro sulla satira danese nei confronti di Maometto e l’Islam.

Beh, buon Carnevale a tutti, ma proprio tutti, in tutto il mondo.

Alessandra Battistini