Calcio, ufficiale: Niente Juventus, Guus Hiddink sarà il nuovo ct della Turchia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:25

Guus Hiddink, 63 anni

Niente Juventus, niente Liverpool e nessun’altra big europea. Il giramondo Guus Hiddink sceglie di cimentarsi in un’altra sfida affascinante, quella di portare la nazionale turca ad alti livelli. L’ufficialità dell’accordo è arrivata dalla stessa federazione turca, che ha raggiunto ieri ad Amsterdam un accordo con il tecnico olandese: Hiddink ha firmato un contratto fino al 2012 con un’opzione per altri due anni

Per Hiddink si parla di un ingaggio di 3,75 milioni l’anno, almeno a quanto riporta la stampa locale. E’ stato probabilmente proprio l’elevato ingaggio del tecnico a rendere impossibile un accordo con la Juventus. La società bianconera, infatti, una volta arrivata alla decisione di allontanare Ciro Ferrara, aveva individuato proprio in Hiddink il sostituto ideale. E anche all’arrivo di Zaccheroni le voci sul tecnico olandese come possibile allenatore bianconero per la prossima stagione non si erano placate: Zac, infatti, ha un contratto che scade il prossimo giugno, e non a caso è stato definito un “traghettatore”. Ora, con l’ufficializzazione del nuovo incarico di Hiddink come commissario tecnico della Turchia, viene a cadere anche quest’ultima ipotesi.

Hiddink, il cui contratto con la Federazione russa scade a giugno, si troverà dunque per la quarta volta in carriera ad allenare una Nazionale. Prima dell’esperienza russa, infatti, è stato il selezionatore della Corea del Sud (che, nel 2002, eliminò la Nazionale italiana dal Mondiale di Corea e Giappone negli ottavi di finale) e dell’Australia (eliminata dall’Italia di Lippi, che poi divenne Campione del Mondo, agli ottavi nei Mondiali del 2006 in Germania).

Lo staff di Hiddink sarà formato dall’ex nazionale turco Oguz Cetin, già vice di Fatih Terim, e da un tecnico olandese il cui nome sarà comunicato nei prossimi giorni. Allenatore dei portieri sarà invece un altro ex nazionale turco, Engin Ipekoglu.

Per l’allenatore olandese si tratta della seconda esperienza in Turchia: nella stagione 90/91, infatti, allenò il Fenerbahce.

Pier Francesco Caracciolo