Windows Phone 7, rivoluzione nei cellulari?

E’ stato  presentato Windows phone 7 ultima creazione Microsoft nella telefonia mobile. Un nuovo sistema operativo per i telefonini ( anche se sembra  riduttivo definirli in questo modo) che dovrebbe rivoluzionare il modo di concepire questi meccanismi portatili.

E’ stato Steve Ballner a presentare l’evento  per poi cedere la parola a Joe Belfiore vicepresidente del dipartimento Windows Phone presso Microsoft. Unitosi da soli 18 mesi a questo progetto Belfiore in precedenza si era occupato di  ridisegnare l’interfaccia di Windows 95, Windows XP ed ha lavorato sul software Zune.

Il Windows phone 7: ecco  come si presenta.

Interfaccia: immagini dinamiche e quindi scomparsa delle icone statiche.

Sezioni: Persone, Immagini, Office, Giochi, Musica + Video e Marketplace.

Persone: unisce i contatti con i principali social network.  Inoltre saremo sempre aggiornati rispetto alle novità che coinvolgono i nostri amici in giro per il globo.

Legata a questa sezione vi è quella Immagini. Infatti potremo rapidamente condividere foto nei social network o inviarle ai nostri contatti. Ovviamente sono presenti le consuete modalità per visionare le varie immagini memorizzate nel nostro smartphone.

Office: categoria che ci permetterà d’accedere alla  suite per l’ufficio di Redmond. Accesso a Office, OneNote, SharePoint e Workspace da un unico punto ed integrazione con  Outlook Mobile sono i punti di forza di questa sezione che

Non dimentichiamo la sezione Giochi che offre la prima e unica esperienza Xbox LIVE ufficiale su cellulare, inclusi giochi abilitati per Xbox LIVE, classifiche universali degli amici e la possibilità di visualizzare avatar, obiettivi, lista amici e profilo di un giocatore. Con più di 23 milioni di membri attivi in tutto il pianeta, Xbox LIVE apre ad un mondo di amici, giochi ed intrattenimento su Xbox 360 e PC Windows, ora anche sui Windows Phone 7 Series.

Con la sezione Musica + Video si ritorna nel canonico. Anche se si strizza l’occhio ad un’altra creazione Microsoft come Zune.  Si tende a riunire tutto in uno con Radio, Musica  e Video facilmente accessibili. Sempre presente un occhio di riguardo verso internet e le sue potenzialità.

Proprio internet si avvarrà  del sistema di Explorer e sarà però snellito.

In ogni dispositivo Windows Phone 7 Series sarà presente un pulsante hardware dedicato a Bing. Questo  consentirà di accedere con un solo click al nuovo motore di ricerca di Microsoft che prova a sfidare il gigante di Google.

Già molte  case di telefonia mobile si sono mosse per accedere a questo nuovo sistema che  potrà essere ospitato nei cellulari soltanto a Natale e si dovrà ben guardare dai gratuiti ed open Android e Meego( neonato fra Intel e Nokia).

?