Dieta ferrea? Si abbandona prima

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:29

“Chi segue una dieta che richiede di tenere il conto degli alimenti consumati e delle loro quantità finisce per avere l’impressione che sia difficile seguirla, e spesso l’abbandona in fretta. Se la dieta è percepita come difficile, anche gli sforzi dei più volenterosi possono rivelarsi inutili”.
A dirlo sono i ricercatori del Max Planck Institute di Berlino secondo i quali la chiave del successo di una dieta si cela proprio dietro la sua semplicità.
Se il regime alimentare è troppo complicato si tende ad arrendersi e abbandonare gli sforzi con largo anticipo.

Per questa ricerca sono state analizzate due diete molto seguire in Germania: la prima spiega passo dopo passo cosa mangiare ogni giorno, mentre l’altra prevede solo un calcolo di punti che ognuno che ogni persona sarà poi libera di gestire in totale autonomia.
Ed il fatto di non conoscere esattamente il contenuto calorico degli alimenti ci porta poi a gettare la spugna!
“Valutatene diversi tipi prima di cominciare, ma poi sceglietene una che abbia regole che per voi siano semplici da ricordare e da seguire, con poche variabili da tenere a mente. Se volete impegnarvi con regimi più complessi, che spesso garantiscono una maggiore variabilità dei menu, valutate quanto ritenete difficile monitorare i consumi o fare i calcoli necessari a comporre l’alimentazione quotidiana. Se vi sembra tutto un po’ complicato, meglio passare ad altro: la probabilità di mollare presto è alta”.

Alessandra Battistini

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!