Home Sport

Calcio – Udinese: Pozzo esonera De Biasi e richiama Marino

CONDIVIDI

Arriva il 14esimo esonero stagionale in Serie A, un record non positivo per gli allenatori. A subirlo stavolta è Gianni De Biasi, tecnico dell’Udinese da appena 8 partite di campionato in cui ha collezionato una sola vittoria in casa contro il Napoli. Meglio era andato in Coppa Italia dove era riuscito a battere la Lumezzane al Friuli ed il Milan a S.Siro.

Il presidente dell’Udinese, Pozzo, dopo la sconfitta subita ieri al Marassi contro il Genoa per 3-0, si è preso tutta la notte per rifletterci su e stamattina con un breve comunicato ha diramato la notizia tramite il sito della società “L’Udinese Calcio comunica di aver riaffidato la guida tecnica della Prima Squadra al Signor Pasquale Marino e al suo Staff. L’Udinese Calcio ringrazia inoltre il Signor Gianni De Biasi per l’impegno e la professionalità profusi nell’attività svolta”.

Dunque nella panchina dei bianconeri torna Pasquale Marino, esonerato il 22 dicembre 2009 qualche giorno dopo la sconfitta subita a Siena per 2-1 e dopo l’annullamento di Udinese – Cagliari per neve che doveva essere la sua ultima partita sulla panchina friulana. Ed invece proprio quella sarà la sua prima partita del nuovo ciclo Marino perché la gara non disputata a dicembre si giocherà mercoledì 24 febbraio e fino ad allora la società ha deciso di mantenere il silenzio stampa.

L’Udinese dopo 24 partite ha raccolto 24 punti, De Biasi in 8 gare ne ha totalizzati 6 con una media di solo 0,75 punti a partita, meglio aveva fatto Marino che in 16 giornate aveva totalizzato 18 punti, una media di 1,125 punti a gara. Adesso il ritorno di Marino dovrà dare un cambio di marcia all’Udinese che si trova ad un solo punto dal terz’ultimo posto, cercando di riuscire a migliorare l’andamento fuori casa dove i friulani sono gli unici a non aver vinto neanche una gara e in cui hanno raccolto solo 4 punti in 13 partite.

La ripresentazione di Pasquale Marino avverrà oggi alle 12e45 nella sala stampa dello stadio Friuli.

Salvatore Morelli

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram