Sanremo 2011… si punta su Facchinetti!

Sicuramente è presto per pensare al prossimo Sanremo dato che in questi giorni e per tutta la settimana saremo ancora soggetti agli strascichi della settimana canora appena trascorsa … tra polemiche, risvolti scabrosi e meritati o meno festeggiamenti.
In primis, plauso di merito e standing ovation da parte del Teatro dell’Ariston, della critica ma soprattutto dal pubblico da casa alla boccoluta,solare e genuina Antonella Clerici, che con la sua semplicità è riuscita a condurre un Festival da Guinnes dei Primati.
Nonostante la miriade di complimenti ricevuti la giunonica conduttrice,  mette già le mani avanti sulla possibilità di condurre il Festival una seconda volta. Non ne se ne parla proprio – dice, e a gran voce si dichiara lei la vera vincitrice del Festival.
Contenta per la vittoria del giovane Valerio Scanu, avrebbe preferito il più originale ed eclettico Simone Cristicchi.
La Clerici si prende i complimenti anche da parte del conduttore storico del Festival, il grande Pippo Baudo, mattatore di ben 13 ediziolni.
Queste le sue parole a Domenica In ” Ho fatto 13 Festival e mi sono rimasti tutti nel cuore, difficile fare un confronto tra uno e l’altro, ma questo è stato un Festival rivoluzionario che ha cambiato le carte in tavola. Magnificata giustamente Antonella che è stata la trionfatrice del festival: le faccio, anche se solo ora, i complimenti e gli auguri che questa sua presenza festivaliera si prolunghi nel tempo”.
La regina d’ascolti a tale affermazione ha strizzato l’occhio a Baudo dicendo che magari Pippo dopo averne condotti 13, potrebbe fare 14.
E allora non resta che mettersi al lavoro per trovare il prossimo conduttori… tra i nomi che già sembrano circolare ci sarebbero in pole position il giovane cavallo rampante di mamma Rai, Mister Facchinetti e il ben più stagionato ma efficace Carlo Conti.
In particolare il giovane sembra il nome più papabile per la prossima edizione… infatti durante la kermesse era sempre presente in sala e veniva ripetutamente inquadrato e, chiamato in causa dalla Clerici, sua grande sponsor.
Per ora, i riflettori, sono ancora tutti puntati sulla nuova Regina Mida della televisione italiana, e siamo sicuri che in un anno potrebbe cambiare idea e bissare lo strabiliante successo sanremese per un secondo anno.