Home Televisione

Bruce Willis: presto Die Hard 5

CONDIVIDI

Voleva sponsorizzare Poliziotti Fuori (Cop Out) ma incautamente, forse, Bruce Willis  rivela alcune informazioni ad MTV su un possibile quinto capitolo di Die Hard: l’ avvincente serie di film d’azione incentrata sullo sfortunatissimo John McClane, un poliziotto che si trova sempre al posto sbagliato e al momento sbagliato.
“Penso che faremo Die Hard 5 il prossimo anno… Adesso vorrei assumere Len Wiseman [il regista di Die Hard – Vivere o morire]”.

Al momento sembra esserci già un prospetto per la sceneggiatura: questa volta infatti il protagonista nn rimarrà intrappolato in un edificio, chiuso in un aeroporto, o ambientato nella new york o perfino negli usa.   Si punterà in alto e Willis dovrà probabilmente spostarsi in tutto il mondo.
“Beh deve andare in tutto il mondo. Questo sarebbe il mio contributo [al prossimo film]… Ho un certo orgoglio nel far parte di quella [mitologia], e il fatto che riesco ancora a farla”.
Il progetto, fortemente caldeggiato dalla Fox dopo il successo del quarto episodio che ha visto un incasso pari a quattrocento milioni di dollari incassati al botteghino, vedra’ probabilmente il ritorno di Len Wiseman dietro la macchina da presa e sara’ contrassegnato da spirito globetrotter.
 Willis confessa anche di avere sentito di recente M. Night Shyamalan per parlare di un possibile sequel di ‘Unbreakable’: ”Vorrebbe approfondire le origini dell’inimiciza tra il mio personaggio e quello di Samuel L. Jackson. Se Sam decidera’ di tornare, ci saro’ anch’io”, conclude l’attore.
Sindrome di Peter Pan?

Ilaria Salzano