Home Sport Calcio, Juventus: i bianconeri piombano su Mexes, idea Bonucci per la difesa

Calcio, Juventus: i bianconeri piombano su Mexes, idea Bonucci per la difesa

Nella girandola delle grandi operazioni messe in cantiere dalla Vecchia Signora del contestato presidente Jean-Claude Blanc, rientra un cartellino da 16 milioni di euro, che c’è da credere, il club bianconero le proverà tutte per ridurre il suo prezzo di ingaggio, a costo di mettere sul tavolo una contropartita tecnica o giocando su altri aspetti non secondari.

Il giocatore che rimbomba in queste ore nelle sale di corso Galileo Ferraris è il difensore centrale della Roma Philippe Mexes, ai giallorossi dalla stagione 2004-2005 che lo prelevarono dai transalpini dell’ Auxerre, squadra d’ esordio del difensore nativo di Tolosa.

I contatti tra il sodalizio capitolino e i bianconeri si sono intrecciati già prima della gara Juventus-Roma e via via si sono  intensificati, ma ad oggi manca l’ accordo ufficiale per la cessione ed il trasferimento del francese a Torino, ostacolato in primis dal prezzo del suo cartellino, considerato fuori parametro dai piemontesi. La dama cercherà di convincere il patron romano Rosella Sensi, consapevole che il contratto che lega Mexes ai giallorossi, secondi in classifica a soli cinque punti dall’ Inter di Mourinho, scade il prossimo giugno del 2011.

Ma altre novità succulente potrebbero investire il pacchetto arretrato della Juve, reduce da due vittorie consecutive in campionato che hanno ridato fiducia e vigore all’ intero ambiente e messo in corsa il club per un posto Champions League. Accantonato, almeno per ora il progetto Ranocchia, difensore dei galletti pugliesi inseguito da mezza Serie A, si punta a Leonardo Bonucci, 22 anni militante al Bari di Ventura, con un trascorso tra le fila del Pisa e Treviso. Il cartellino del giocatore è in comproprietà tra Genoa e Bari e secondo quanto riportato dal Secolo XIX, la Juventus si è messa in coda per il suo acquisto, contattando entrambe le società.

Gionata Cerchiara