Home Spettacolo Gossip

Sanremo 2010: il portafortuna della talentuosa Jessica Brando? Il ballerino Kledi

CONDIVIDI


Jessica Brando è stata la più giovane cantante a calcare il palco dell’Ariston in occasione della sessantesima edizione del Festival di Sanremo 2010, per la categoria Nuova Generazione. La sua partecipazione, in realtà, era stata anche oggetto di critiche, poichè, nel corso della sua prima presenza all’Ariston, non si era potuta esibire live poichè, passata la mezzanotte, secondo le leggi che regolano la presenza dei minori in tv, non era stato possibile farla salire sul palcoscenico, a causa, appunto, della sua giovane età. Era stata, quindi, mandata in onda la registrazione delle prove, ma nonostante partisse, almeno da questo punto di vista, svantaggiata rispetto agli altri concorrenti, aveva ugualmente superato il turno, arrivando in finale. In merito all’accaduto, però, la giovanissima cantante ha confessato al Tgcom: “Ci sono rimasta male, mi sono rivista in tv e sono rimasta chiusa in camerino, nessuno mi ha avvisata”. Delusione in parte ripristinata con la sua presenza in finale. Il brano in gara, ricordiamo, era “Dove non ci sono le ore”, il cui testo era stato scritto dalla brava Valeria Rossi, nonostante le due artisti non si siano mai incontrate. Ma chi è stato il suo portafortuna? Il nome della persona in questione è ben lontano dal panorama musicale ma molto vicino, invece, al pubblico giovane: il ballerino Kledi, noto per la sua presenza all’interno del talent show di Maria De Filippi, Amici.

Oltre alla grande passione per la musica, infatti, Jessica nutre anche l’amore per la danza, ed in merito a ciò, è lo stesso Kledi a parlare: “Jessica è entrata nella mia scuola ‘Kledi Dance’ nel 2005, era sempre accompagnata dalla mamma e dalla nonna. Era una bambina (all’epoca aveva circa 10 anni) timida, molto carina, talentuosa, fisico perfetto, veniva sempre nei week-end da Grosseto e partecipava a tutte le lezioni di canto e danza. E’ stata sempre precisa in tutti gli appuntamenti, dedita ad imparare ogni forma di arte, aveva tutte le carte in regola di una che sarebbe potuta arrivare, determinata, educata, si metteva sempre in discussione anche in quelle discipline dove faceva più fatica, raggiungendo in ogni cosa che faceva ottimi risultati”.

Ma Kledi, già all’epoca, c’aveva visto lungo, riconoscendo in Jessica un talento per la musica fuori dal normale, tanto da decidere di portarla con sè nell’edizione 2006/2007 de “I Raccomandati” , il programma di RaiUno all’epoca condotto da Carlo Conti, vincendo l’edizione.

Ballerino e cantante, ancora oggi affermano di essere in buonissimi rapporti: “Ancora oggi siamo costantemente in contatto e mi manda sms carini tutte le volte che c’è una nuova puntata di “Amici” con “in bocca al lupo” ed è sempre in prima fila in tutti gli spettacoli dei tour che faccio”, conferma lo stesso Kledi.

Emanuela Longo