Home Spettacolo Gossip Emanuele Filiberto: “Non sono e non farò il cantante”

Emanuele Filiberto: “Non sono e non farò il cantante”

L’ultimo Festival di Sanremo, tra le polemiche gli ha regalato il secondo posto. Nino D’Angelo aveva definito la loro canzone come “’na chiavica”, e qualcun altro li ha ribattezzati come il “trio monnezza”. Stiamo parlando del trio composto da Pupo, il principe Emanuele Filiberto e Luca Canonici. Loro, per tutta risposta, si fanno fotografare sulle pagine di “Chi”, direttamente in bagno per dimostrare: “Così vedono che siamo gente pulita”.  Emanuele Filiberto, prima di approdare a Sanremo aveva dichiarato: “Contro di me, si sono scatenati fino alla notizia della mia partecipazione. Pensavo che nel mondo della musica ci fosse un modo di pensare diverso. Pensavo, per riprendere Celentano, che i cantanti fossero più rock e non così lenti”. Dichiara inoltre di voler evitare al pubblico una overdose di principe, e confida che, dopo “I Raccomandati” farà una pausa fino all’autunno. Ma prima della pausa, il principe ha voluto fare parlare di sé, in maniera decisamente abbondante.

Snobbati e criticati non solo dall’Orchesta di Sanremo, ma anche dai cantanti in gara, la stravagante Arisa infatti ha dichiarato: “Il Trio mi ha fatto sentire tanto il sapore amaro dell’Italia clientelare”. Nonostante i pareri negativi degli “addetti ai lavori”, il pubblico da casa li ha premiati, dimostrando loro, che l’amore per l’Italia è evidentemente ricambiato.

Per quanto riguarda l’accesa contestazione da parte degli orchestrali, ci pensa Enzo Ghinazzi, in arte Pupo a dire la sua: “Ma io, non sono nemmeno tanto convinto della contestazione degli orchestrali. Avete visto le loro facce? Ridevano. Mi è sembrato più un gioco”. Anche se Sanremo li ha visibilmente contestati e fischiati, il principe va in giro a testa alta: “Io non ho niente da nascondere” e aggiunge scherzosamente “Se poi volete un colpevole prendetevela con Pupo. Io gli ho portato un testo, lui l’ha messo in musica e mi ha voluto sul palco dell’Ariston”. Per quanto riguarda il suo futuro in ambito musicale, Emanuele Filiberto afferma: “Tranquillizzo tutti: non sono e non farò il cantante!”.

Dopo questa dichiarazione, adesso l’Italia potrà dormire sonni tranquilli.

V.G.

Comments are closed.