Home Spettacolo Film in televisione: Jennifer Lopez è “Angel eyes

Film in televisione: Jennifer Lopez è “Angel eyes

Questa sera, alle ore 23:30, la prima rete Mediaset trasmetterà il film poliziesco, del 2001, “Angel eyes“. La pellicola, diretta da Luis Mandoki (“Le parole che non ti ho detto”), è interpretata da James Caviezel e dalla bellissima Jennifer Lopez.

Sharon (Jennifer Lopez) è un agente di polizia che si trova a pedinare, di notte, un tipo molto pericoloso. Quando, incalzata, si trova veramente nei guai, viene soccorsa da John (James Caviezel), un uomo apparentemente mite e con degli occhi dolcissimi. I due intrattengono rapporti sempre più stretti fino a scoprirsi innamorati ma Sharon si accorge che John è davvero un tipo misterioso…

Una bella e inaspettata osmosi fra thriller, sentimento e drammaticità. Il film non manca, inoltre, di fantasia dato che la trama è, quasi esclusivamente, basata sulle coincidenze, sulle possibilità della vita e sulla casistica che ci spinge ad assumere determinati comportamenti. Protagonista il destino: questa invincibile forza spinge le due pedine , inevitabilmente, ad innamorarsi. Questa attrazione fatale è, allo stesso tempo, forza e debolezza del film. Il perchè è subito detto: la storia è, in questo modo, già vista  dunque già annunciata, banale e priva di suspence. Scontato non solo il lieto fine ma anche il percorso attraverso cui ci si giunge, fatto di (poco) mistero e indagine, (poca) attesa e risoluzione.

Trama comune, dunque. Comuni anche i temi trattati ma piuttosto profondi. La pellicola issa una discussone su problemi come la violenza alle donne, divergenze e fratture fra genitori e figli, sensi di colpa,… Bravo il regista nel trattare argomenti così delicati in maniera calibrata, senza eccedere in esagerate scene di violenza gratuita.

Dicevamo, dunque, un mix perfetto fra noir, indagine, romanticismo e psicologia. Apprezzabili anche le ambientazioni che spaziano tra i posti all’aperto, le atmosfere domestiche e i luoghi dell’inconscio. Bravo James Caviezel, davvero profondo! Meno sensuale del solito, la Lopez non sfigura affatto nel ruolo.

Valentina Carapella