Home Spettacolo Sanremo: Mazza a “Porta a porta” parla dei tabulati del televoto

Sanremo: Mazza a “Porta a porta” parla dei tabulati del televoto

Ospite di “Porta a porta” Mauro Mazza, direttore di Raiuno, fa una precisazione su quanto pubblicato sul quotidiano “Avvenire” di ieri: i dati relativi al televoto dell’ultima serata di Sanremo 2010 sono corretti, ma il giornale non ha precisato, secondo quanto affermato da Mazza, che nella fase finale i voti ricevuti vengono azzerati e si riparte da capo.

Il quotidiano aveva sollevato dubbi sull’esito del Festival: secondo l’”Avvenire”, sino al televoto dell’ultimo ballottaggio, i contestati Pupo, Emanuele Filiberto e Luca Canonici sono in testa e hanno praticamente vinto il Festival di Sanremo, con 212.482 voti, pari al 32,95% di tutte le preferenze espresse dal pubblico. Ma negli ultimi 53 minuti del rush finale (dalle 23.39 alle 00.32), nel corso dello scontro tra il trio, Valerio Scanu e Marco Mengoni, i primi totalizzano solo 1.384 voti, mentre Valerio Scanu ben 96.517 voti che, sommati a quelli ricevuti in precedenza, fanno un totale di 236.105 voti, pari al 37,01%. Marco Mengoni, invece, si classifica terzo con un totale di 187.913, pari al 29,46% dei voti. Insomma, in poco meno di un’ora Valerio Scanu vince il Festival di Sanremo, battendo Pupo, Emanuele Filiberto e il tenore Luca Canonici che, fino alle 23.12 , sono in testa. Restano invece ancora avvolti nel mistero i voti espressi dall’orchestra, che hanno contribuito per il 50% al giudizio finale.

Certo è che il meccanismo del voto tramite sms o chiamate resta sotto l’occhio del ciclone dopo che è stato invocato l’intervento del Codacons. Quest’ultimo ha chiesto alla Guardia di finanza e all’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni di sequestrare tutti i televoti. E anche “Striscia la notizia” sta conducendo un’inchiesta dalla quale emerge come sia facile acquistare televoti attraverso i call center. In ogni caso, difficile che le televisioni rinuncino al meccanismo, che si è rivelato un vero e proprio business. Durante le serate di Sanremo in cui è stato utilizzato il sistema, infatti, sono stati espressi 3.606.950 televoti. Al costo di 0,75 euro a voto fa un totale di 2.705.212,50 euro: davvero una bella somma di denaro.

Maria Elena Tanca

Comments are closed.