Parma-Sampdoria, probabili formazioni

 Domenica al Tardini si sfidano Parma-Samp per una gara da ultima spiaggia per il destino di Guidolin. La Samp viene da un periodo positivo e cercherà, con una vittoria, di alimentare le speranze europee.

Nel Parma ci saranno i soliti assenti per infortunio, ossia Dzemaili e Paloschi, oltre allo squalificato Jimenez, anche se , per quest’ ultimo, il Parma ha presentato ricorso contro la squalifica. In difesa c’ é da registrare la disponibilità di una sola alternativa al terzatto titolare, dopo la rescissione di Panucci. In attacco dovrebbero partire Crespo e Biabiany.

La Samp dovrà fare a meno di Pazzini e Pozzi squalificati. Per questo, si sta cercando di accellerare il recupero di Cassano, anche se solo oggi ha ripreso a correre, quindi la sua presenza resta una remota possibilità. In attacco dovrebbe esordire Scepovic, con alle spalle Guberti.

Parma-Sampdoria
Parma (5-3-2): Mirante; Zenoni, Zaccardo, Paci, Lucarelli, Castellini; Valiani, Lunardini, Morrone; Biabiany, Crespo.
A disposizione: Pavarini, Galassi, Dellafiore, Galloppa, Antonelli, Lanzafame, Bojinov. All.: Guidolin
Squalificati: Jimenez (1)
Indisponibili: Dzemaili, Paloschi

Sampdoria (4-4-1-1): Storari, Zauri, Gastaldello, Lucchini, Ziegler, Semioli, Palombo, Poli, Mannini, Guberti, Scepovic. A disposizione: Guardalben, Rossi, Cacciatore, Padalino, Soriano, Tissone, Franceschini. All.: Delneri 
Squalificati: Pozzi (1), Pazzini (1)
Indisponibili: Cassano

Pasquale Della Valle