Ecco le superstar ospiti dell’Heineken Jammin’ Festival

Aerosmith, Green Day, Black Eyed Peas e Pearl Jam: sono solo alcune delle star della dodicesima edizione dell’Heineken Jammin’ Festival, che si terrà al parco San Giuliano di Mestre dal 3 al 6 luglio. «Ho realizzato tutti i miei sogni – dice Roberto De Luca, organizzatore con la Live Nation -. Ci saranno altre sorprese che sveleremo presto. Si era fatto il nome di Ligabue, ma il rocker sta pianificando il suo tour e difficilmente potrà esserci».

De Luca non è per niente intimorito dal fatto che proprio in quei giorni si giocheranno le partite cruciali dei mondiali di calcio: «Sarà bello lo stesso perché festeggeremo la nostra Italia in musica. Sono molto orgoglioso di aver messo insieme grandissimi artisti – afferma – degni di un festival europeo. Anzi, posso affermare sicuramente che questo è uno dei festival più prestigiosi del Sud Europa». L’anno scorso la manifestazione non è stata organizzata perché «non c’erano artisti validi e importanti per mettere assieme un cartellone di rispetto. Abbiamo scelto i 700 metri quadri del parco San Giuliano, che ci consentirà di ospitare quanti più fan possibili. Inoltre ci saranno anche un campeggio, un cinema e manifestazioni collaterali».

Tra gli altri nomi in cartellone, il 3 luglio ci saranno i Cranberries, il 4 i 30 Seconds to Mars, il 5 i Massive Attack, il 6 Ben Harper & The Relentless, oltre agli Skunk Anansie, ai Wolfmother e ai Gossip. E ancora gli Aerosmith al completo, dopo un periodo di rapporti burrascosi tra i due leader storici della band, Joe Perry e Steven Tyler. Quest’ultimo, caduto dal palco durante un concerto, aveva lasciato il gruppo per sottoporsi a un programma di disintossicazione.

Maria Elena Tanca

Notizie Correlate

Commenta