Film in televisione: “Nick e Norah: tutto accadde in una notte”

Questa sera il canale satellitare SkyCinema 1 trasmetterà la commedia, del 2008, “Nick e Norah: tutto accadde in una notte” (titolo originale “Nick e Norah’s infinite playlist”). La pellicola, diretta da Peter Sollett, è interpretata da Michael Cera e Kat Dennings. L’idea del lungometraggio è tratta dall’omonimo romanzo di Rachel Cohon e David Levithan.

Nick (Michael Cera) è stato mollato dalla fidanzata Tris. Tuttavia, ancora innamorato di lei, le dedica delle bellissime canzoni inviandogliele su cd. Tris le getta via indifferente. Norah (Kat Dennngs) è una ragazza che frequenta lo stesso college di Tris. Un giorno trova, nella spazzatura, i cd di Nick e decide di andare ad ascoltare un suo concerto. La serata si trasforma in una lunghissima avventura, all’insegna della musica, durata tutta la notte…

Commedia adolescenziale in un involucro niente male. Le atmosfere di una tranquilla cittadina di provincia vengono catapultate in una New York che non dorme male. Il risultato è un’esplosione di vita e sentimenti, un ottovolante da cui è vietato scendere. Apparentemente è alla ribalta la vita di due giovanissimi. In realtà, indiscussa protagonista della vicenda è la musica in tutte le sue salse. Il titolo stesso del film, quella infinite playlist a cui si accenna, punta i rflettori su un pentagramma infinito su cui danzare.

In primo piano anche una problematica molto comune: l’impossibilità di esprimere a parole i sentimenti più intensi. Anche in questa situazione, ci viene in soccorso la musica, con le sue parole fatte di accordi, armonia e dissonaze. E’ lei che ci mette in sintonia e ci allontana. E’ di nuovo lei che ci unisce e ci divide.

Meravigliosa, neanche a dirlo, la colonna sonora che spazia tra i più svariati generi. Si passa dalla bellissima “Speed of sound” di Chris Bell a “Ottoman” dei Vampire Weekend, fino a “Fever” dei Takka Takka.

Valentina Carapella

Notizie Correlate

Commenta