Home Televisione Mara Carfagna: “La tv é troppo volgare”

Mara Carfagna: “La tv é troppo volgare”

Da quando é approdata in politica sembra non amare più ciò che viene proposto sul piccolo schermo, e pensare che lei una volta ne faceva parte. Il ministro Mara Carfagna parla proprio della sua esperienza, quando ancora in televisione vi lavorava, e già si poteva intuire benissimo che lo spettacolo non sarebbe potuto essere il mondo giusto per lei.

“Meglio la politica della tv. La politica è bella, esaltante. E la Mara che oggi la fa è una donna appagata. Certo, tante rinunce, ritmi terribili, una vita disordinata, ma quante soddisfazioni…”.
E così il Ministro, attraverso le pagine del settimanale A, vuol fare sapere agli italiani che é diventata una donna matura e ha finalmente capito il suo vero ruolo: “Dai 18 ai 25 anni cercavo di trovare la mia strada, ma già allora intuivo di non poter trovare la mia dimensione nello spettacolo”.

“La Tv è volgare, priva di profondità. Mi chiedo spesso: se avessi un figlio? E mi rispondo: dovrei bandire la tv da casa. Per fortuna c’è un’offerta varia e anche di qualità. C’è Sky: History e Discovery Channel sono canali fantastici”.
E chissà se col senno di poi…la Carfagna non avrebbe addirittura preferito non lanciarsi proprio in quel tipo di ambiente.

Alessandra Battistini