Home Spettacolo Gossip

Selvaggia Lucarelli afferma: “George Leonard? Piuttosto bacio una donna alla Sarah-Veronica”

CONDIVIDI

Ogni edizione del Grande Fratello che si rispetti, ha al suo attivo infiniti gossip di ogni tipo. Quest’ultima edizione ci ha regalato delle vere e proprie “perle”. Una fra tutte? George Leonard, il principe di Foligno ha accusato la prorompente opinionista di “Domenica 5”, Selvaggia Lucarelli (ex moglie di Laerte Pappalardo), di avergli fatto delle avances.

Ovviamente la Lucarelli non è affatto d’accordo, e si difende dalle accuse in maniera decisa e sicura: “Dico solo che George, evidentemente, avendo finito il ventaglio delle amanti vere comincia con quelle finte! Ma figuratevi se io potrei mai uscire con un uomo come lui! Preferirei buttarmi su una donna allora, fare qualcosa alla Sarah-Veronica. Come si fa a commentare quello che dice un tipo del genere? E’ proprio una roba ignobile!”.

Sicuramente la Lucarelli ha le idee chiare in merito a George, che non considera nemmeno un bel ragazzo: “Ma per carità! Sai cosa mi ricorda? La testa del pagliaccio di McDonald’s! Insomma, lo ripeto, con uno così mai!”. Ritornando su Sarah Nile e Veronica Ciardi, le viene domandato: “Parlando si Sarah e Veronica, quanto ti aspettavi la loro svolta lesbo e quanto è sincera secondo te da entrambe le parti?” Selvaggia risponde: “Nel  loro caso è difficile stabilire qual è il confine tra il gioco, la realtà, la voglia di trasgressione, di provocare. Comunque quelle due sono ragazze audaci, altrimenti non se la sarebbero sentita di fare una cosa del genere. Hanno rischiato dei giudizi molto severi da parte del pubblico. In questo il Grande Fratello è veramente lo specchio dei tempi. Pensa alla prima edizione del programma, quando fece tanto scalpore Marina La Rosa che non faceva più che qualche grattino sulle spalle dei concorrenti. Ma quanto uscì dalla casa la gente gliene disse di tutti i colori”.

Quando invece le viene chiesto un pronostico sul possibile vincitore del programma, la Lucarelli afferma: “Potrebbe vincere Mauro, se non fa nessuna sciocchezza e non inciampa durante il cammino”.

V.G.