Home Spettacolo

Uomini e donne, puntata di oggi (25.02.10 parte 6). Lo sfogo di Annalisa

CONDIVIDI

Rosa e Rosetta si sono accomodate per seguire e commentare una nuova puntata del trono over.
E’ nata la prima coppia over di Uomini e donne: Francesca ed il signor Aldo si sono sentiti a lungo fuori dallo studio ed hanno infine deciso di lasciare la trasmissione assieme.

Alberto ha chiesto di ballare con Annamaria, che ha accettato con piacere; Armando ne ha approfittato per consumare un altro lento con Marisa: il signore, nonostante l’età, ha chiesto ed ottenuto di ballare anche il rock’n’roll (Maria si è raccomandata di fare attenzione e gli ha concesso un solo minuto di danze).

Annalisa ha chiesto a tutti i presenti perché Marisa abbia già cuccato, mentre lei da due mesi viene soltanto presa in giro: Come mai a me succedono i casi pietosi?.
Gianni ha cercato di darle una spiegazione (Annalisa ha tanto bisogno di dare e ricevere amore: quindi come sente  una parola dolce per me ci casca), mentre Tina ha provato a difendere Claudio (A me non è sembrato un malfattore qui, però certo non so cosa sia successo in privato tra loro…).
Marisa invece ha voluto spiegare perché si sente protesa verso Armando: “Mi dice le cose di cui ho bisogno”.
Infine Rosetta ha salutato tutti quanti e abbiamo scoperto che il suo attore preferito è Gianni.

Si è chiusa così una nuova puntata del trono over di Uomini e donne; uno strano cocktail di ironia tenerissima e sottile tristezza ha invaso ancora una volta le case e le menti di noi spettatori.
Mi permetto per una volta di chiudere con una riflessione personale, andando oltre la semplice descrizione dei fatti accaduti: da una parte ho la strana impressione che questo trono abbia una componente di verità sfacciata, sconosciuta alla trasmissione canonica, in cui ormai ognuno entra con determinati obiettivi e cerca di raggiungerli con comportamenti opportunamente preparati (in maniera ora certosina, ora grossolana); dall’altra mi sembra che gli over ormai padroneggino perfettamente il mezzo televisivo e non so se questo debba rallegrare o spaventare tutti noi…

GB