Home Cultura Claudio Baglioni: “Un po’ d’aiuto”,da domani in radio

Claudio Baglioni: “Un po’ d’aiuto”,da domani in radio

                                                                                                                                      

                                                                                                                                     

                                                                                                                                        ” Una passione lunga un anno e poi cent’anni di passione” sui quali tornare con la memoria, per chiedersi “quanto ho capito e cosa ho vissuto” e se “il nostro gioco e’ gia’ finito, solo invecchiato o pure cresciuto”. E’ “Un po’ d’aiuto”, si tratta del secondo singolo, tratto dal doppio album, “Q.P.G.A. di Claudio Baglioni, da domani, 26 febbraio in rotazione su tutte le radio.

Una rock ballad struggente e amara, che graffia e cattura fin dal riff di chitarra delle prime battute.
Un brano, intenso e avvolgente, che rappresenta una riflessione sul “romanzo ormai incompiuto” di una grande passione (“Hai spalancato gli occhi e allora, dentro per sempre son caduto”) e su cio’ che l’amore avrebbe potuto essere, ma non e’ stato (“Noi due ci siamo tanto amati, senza poterci amare tanto”), ma anche una accorata e a tratti disperata richiesta d’aiuto (“Un po’ d’aiuto per me e almeno un fiato finché, avrò un minuto di te”), nel tentativo di ritrovare il senso di un’incontro (“Un altro inverno con me e ancora un giorno cos’è nel viaggio eterno di te”) e non disperdere nel tempo il sale del passato, fondamentale per dare sapore al futuro (“Un nuovo inizio con me, tutto lo spazio che c’e’ in questo vizio di te”).

“Un po’ d’aiuto” e’ uno dei cinquantadue brani che compongono “Q.P.G.A.”, la straordinaria opera popolare moderna di Claudio Baglioni sul primo grande amore – quello che non dura tutta la vita, ma la cambia per sempre. Opera impreziosita dall’energia, dalla passione e dalla sensibilita’ di settanta tra i più grandi nomi della storia della musica italiana. In questi giorni abbiamo visto Baglioni in tv anche per promuovere il suo nuovo tour mondiale dal titolo ‘One World Tour 2010’ che partirà il prossimo 6 marzo negli Stati Uniti. Il Tour segue l’onda del successo in seguito alla realizzazione dell’ opera Q.P.G.A., tetralogia composta da romanzo, film, concerto e doppio cd. “Un po’ d’aiuto” è proprio uno dei 52 brani che compongono l’opera musicale popolare moderna del cantautore romano che si sviluppa attorno al tema del primo grande amore che da domani ci terrà compagnia anche per radio.

Eleonora Teti