Home Spettacolo Gossip

Coppie sul palco, coppie nella vita; galeotto fu Sanremo

CONDIVIDI

Accantoniamo per un attimo la coda di polemica che ha fatto da ricco contorno al Festival di Sanremo, anche questo è ormai diventato un aspetto consueto della manifestazione che, se non è pepata nessuno è contento ed il dibattito misto a critiche circa la validità del televoto che ha sancito la vittoria di Valerio Scanu ed un podio inatteso, con la conquista del secondo posto del discusso brano nazional popolare “Italia, Amore Mio” cantato dal trio Pupo, Emanuele Filiberto e il tenore Luca Canonici.

Se ciò che rimarrà di positivo della sessantesima edizione dellà kèrmesse di musica italiana è il premio della critica a Malika Ayane, con la sua “Ricomincio da qui”, facciamo una breve desamina dei duetti che si sono esibiti sul palco dell’ Ariston durante la semifinale, la serata del venerdì e di come il gossip si sia infiltrato dietro le quinte del Festival.

Potremmo indicare coppie ben amalgamate dal punto di vista vocale ma future coppie innamorate anche nella vita privata. L’ esempio più eclatante riguarda l’ intesa tra il vincitore Valerio Scanu ed Alessandra Amoroso, perfetti nella loro interpretazione di “Per tutte le volte che”, all’ unisono ed emozionanti; sembra che tra i due ci sia del tenero  e che l’ amicizia nata tra i banchi di scuola del talent “Amici“, vinto dalla cantante pugliese che battè sul filo di lana il giovane sardo arrivato secondo, si stia consolidando in amore.

Stesso discorso per Irene Grandi e l’ attore cantante Marco Cocci che hanno duettato con energia e trasporto in “La cometa di Halley”; la cantautrice fiorentina è separata dal marito che, ad ogni modo sta pensando di riprendere la storia e ricucire il legame, ma la Grandi sembra non volerne sapere ed ha trovato in Marco un ottimo compagno nel lavoro e nella vita. Fanno coppia stabile invece, Malika Ayane e Cesare Cremonini, coautore del testo di “Ricomincio da qui”, mentre prosegue a gonfie vele l’ amore solidale tra la barocca Arisa ed il palermitano Giuseppe Anastasi, sua la stesura di “Malamorenò” canzone che non ha riscosso il successo preannunciato alla vigilia.

La cantante lucana ha dichiarato che Giuseppe rappresenta molto per lei e le è stata accanto, sopportandola sottolinea in modo ironico, dopo il successo di “Sincerità” con il quale ha vinto la sezione “Nuove Proposte” dell’ edizione passata: “Lui è il mio fidanzato ma è prima di tutto un autore molto bravo, non superficiale nell’osservazione degli altri. Entra dentro di me e scrive. D’altronde la nostra storia punta all’ eternitaaaaà”.

Gionata Cerchiara