Francesca Cipriani già impegnata sul set di un film dopo la sua settima di seno

Francesca Cipriani, l’ex concorrente del reality Grande Fratello 6, di recente era stata al centro del gossip per aver aumentato di due taglie il suo seno, arrivando così ad una settima misura. Aveva detto di sperare, in questo modo, di sfondare nel mondo dello spettacolo, ed ora è arrivato il suo primo ruolo nei panni di attrice.

La ex concorrente del reality show di Canale 5, Grande Fratello edizione sesta, Francesca Cipriani, era stata per settimane al centro del gossip per la sua decisione, per molti versi criticatissima, di aumentare di due taglie il suo seno già considerevolmente abbondante, passando così da una quinta ad una sempre meno sobria settima misura. Il motivo fondamentale, a detta della protagonista, era da rintracciare nella sua voglia di stare bene con se stessa, innanzitutto, ma poi anche nella voglia di sfondare nel mondo dello spettacolo: “Ora sono più prorompente. Magari mi notano di più”, aveva dichiarato la Cipriani subito dopo l’intervento chirurgico al quale si era sottoposta. Ed in effetti, tutti i torti non li aveva, se consideriamo il fatto che da poco, l’ex gieffina ha terminato le riprese del film di Alfonso Ciccarelli nel quale ha preso parte, “Un neomelodico presidente”.

All’interno della pellicola, che narra le vicende di un importante politico alle prese con chi vuole incastrarlo, la prorompente Cipriani interpreta il ruolo dell’avvenente ragazza che cerca di raggirarlo, facendolo cadere in un tranello, attraverso una serie di fotografie compromettenti. La ragazza, cercherà di portare al termine lo scoop grazie all’aiuto di un fotografo, interpretato da un altro ex gieffino, Fabiano Reffe.

Un debutto cinematografico in piena regola, dunque, e per il suo primo ruolo nei panni di attrice, Francesca ha anche ricevuto i complimenti del regista. La Cipriani, ribadisce la sua contentezza e convinzione che l’hanno spinta ad arrivare alla sua attuale settima taglia di seno, ed in merito ha affermato: “E’ stata una scelta giusta e produttiva per determinati ruoli, come questo, in cui il mio décolleté risulta perfetto. In altri casi, magari in futuro, mi troverò a dovermi coprire per interpretare situazioni diverse. Sedurre grazie ad un seno più prosperoso è più facile, ma non significa che una donna non ci possa riuscire anche con una prima misura, sia chiaro”.
Emanuela Longo

Notizie Correlate

Commenta