Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Politica

In Consiglio dei Ministri lunedì il ddl anticorruzione

CONDIVIDI

Per lunedì prossimo è atteso da parte del Consiglio dei Ministri il disegno di legge anticorruzione, sul quale ci si riunirà alle 11 e 30 della mattinata.

Il leghista ministro della Sicurezza Roberto Maroni, interpellato sulla vicenda, ha espresso un laconico commento alla necessità di prendere decisioni sullo spinoso argomento: “Chiedete ad altri, non alla Lega”.

Le norme anticorruzione saranno di principio quelle già illustrate dal ministro della Giustizia Angelino Alfano. A Palazzo Chigi si è già deciso di dividere le misure di legge in 3 capitoli.

Le norme relative all’inasprimento delle pene riguardanti i reati contro la Pubblica Ammnistrazione resteranno in ogni caso di competenza della magistratura. Le norme su ineleggibilità ed incompatibilità dei condannati, saranno affidate al ministro della Semplificazione Roberto Calderoli, mentre il ministro della PA Renato Brunetta sarà responsabile della formulazione delle future misure da intraprendere contro la corruzione nella Pubblica Amministrazione.

S. K.